come curare la diverticolite

La malattia diverticolare è una condizione digestiva comune tra le persone, che si verifica a causa di problemi ai diverticoli, che  sono delle sporgenti sacche che si formano sul rivestimento interno dell’intestino crasso (colon). Quando i residui di cibo si depositano tra queste sacche, diventano infiammate o infette e causano sintomi come dolori al basso ventre e gonfiore.  Il dolore di solito si manifesta sul lato inferiore sinistro dell’ addome. Altri segni e sintomi sono la nausea, gas o gonfiore, costipazione o diarrea, febbre, brividi, e perdita di appetito. In rari casi, può anche causare sanguinamento rettale. Essa può causare complicazioni come ascessi, fistole, peritonite, ostruzione intestinale  in circa il 25 per cento delle persone affette da diverticolite acuta. La causa esatta della formazione dei diverticoli non è nota. Tuttavia, gli esperti medici credono che una dieta povera di fibre può essere il motivo. Inoltre, fattori come il fumo, l’obesità, la mancanza di attività fisica, una dieta povera di fibre, ad alto consumo di grassi, l’ assunzione di alcuni farmaci, e una storia di stipsi contribuiscono a sviluppare la malattia diverticolare. I casi più gravi  possono richiedere la prescrizione di farmaci o addirittura un intervento chirurgico. È anche possibile provare alcuni semplici rimedi casalinghi e adottare alcuni cambiamenti di stile di vita per prevenire e controllare questo problema. Vediamo insieme allora come curare la diverticolite:

l’aloe vera è un rimedio molto efficace per la malattia diverticolare, in quanto contiene proprietà lassative che aiutano a mantenere la normale flora intestinale, stimolare e promuovere il movimento intestinale e ad eliminare i prodotti di scarto. Rinforza anche il sistema immunitario e riduce l’infiammazione e il gonfiore. Quindi  bere una mezza tazza di succo di aloe vera tre volte al giorno per almeno un mese. La liquirizia ha proprietà anti-infiammatorie che aiutano a trattare la diverticolite in modo naturale. Può ridurre gli spasmi e l’ infiammazione del tratto gastrointestinale.   Aggiungere un mezzo cucchiaino di polvere di radice di liquirizia in una tazza di acqua. Far bollire per alcuni minuti e poi filtrare, quindi bere 30 minuti prima dei pasti. Seguire questo rimedio due o tre volte al giorno.