Come curare la stomatite

La stomatite è una fastidiosa infiammazione che interessa la bocca, solitamente si manifesta, sotto forma di ulcere sulla lingua oppure agli angoli della bocca. Questa infiammazione può avere diverse cause, alcune anche gravi, per questo è opportuno andare subito dal medico per individuare quanto prima quale sia il problema ed eventualmente  vi prescriverà anche una terapia per alleviare i vostri fastidi. Le cause più diffuse sono da attribuire alla carenza di ferro, responsabile della riparazione cellulare e della rigenerazione epiteliare, ma  anche a determinate carenze di vitamina B2, B3, B6, B9 o B12. Vediamo insieme come curare la stomatite:

la prima “cura” come accennato in precedenza è l’ individuazione della causa scatenante del problema in quanto una volta scoperta, piuttosto che curare i fastidi dovuti dalla stomatite, sarà possibile curare la causa che sta  a monte del problema.

Inoltre cercate di curare la vostra  alimentazione, soprattutto se la stomatite si è presentata sulla lingua e  quindi è molto più fastidiosa, alimentatevi soprattutto con frullati, omogeneizzati, passati di verdure ecc.. evitando il più possibile cibi solidi, duri o croccanti che possano irritare ancora di più la zona interessata. Evitate anche di assumere troppi frutti di bosco, meloni, bevande alcoliche ed antibiotici, in quanto pare che vi sia una correlazione tra la loro assunzione e la comparsa dei fastidi tipici della stomatite. Sconsigliabile in questi casi è anche il consumo di gomme da masticare, patatine, noccioline, caramelle ecc..

Curate ancora di più l’ igiene orale nei giorni in cui avete la stomatite, ed oltre  a lavare i denti le classiche tre volte al giorno, ( in questo caso preferite uno spazzolino a setole morbide) vi suggeriamo di fare dei gargarismi con acqua salata almeno  tre o quattro volte al giorno. Evitate invece il colluttorio in quanto questo potrebbe contenere delle sostanze troppo aggressive ed irritanti per il cavo orale colpito da stomatite