Come curare la tosse

La tosse, uno dei sintomi dei malanni  di  stagione, può essere davvero fastidiosa, soprattutto  se essa è insistente, sia  che  si tratti  di tosse secca  che  grassa. Altro non è che  una risposta dell’ organismo che consiste nel cacciare via con forza l’aria dai polmoni allo scopo di liberare le vie aeree da una ostruzione, dal muco o da sostanze irritanti per proteggere i polmoni.
Essa, come accennato, può essere secca o grassa e dipendere da diversi fattori, quali influenza, asma, bronchiti, problemi cardiaci, fumo ecc.
In caso di tosse grassa non è quasi mai favorevole intervenire in quanto generalmente si attenua spontaneamente in poco tempo. Oltre ai  medicinali in commercio prescritti dai medici è possibile curare la tosse (in particolare quella secca) grazie ad  alcuni rimedi naturali. Vediamo insieme allora come  curare la  tosse:

Può  essere molto utile assumere del miele, che oltre ad essere emolliente è anche un antibatterico naturale, i più “temerari” potranno anche far bollire una cipolla nel latte, filtrare e bere, altrimenti bevete infusi di ginepro, origano,liquirizia, anice, timo, malva, altea e salvia. Molto utile è sorseggiare del the con chiodi di garofano, infatti questa combinazione ha proprietà antibatteriche, espettoranti ed aiuta  a fluidificare i muchi. Assumete tre volte al giorno sciroppo di barbabietole rosse ricoperte di zucchero. Oltre a  questi rimedi naturali, anche  alcuni accorgimenti pragmatici potranno aiutarvi molto, umidificate gli ambienti dove soggiornate per pulire l’ aria ad esempio, non fumate e tenetevi lontani dal fumo passivo, mantenete un tono di voce basso per non irritare ulteriormente la  zona, tenetevi al riparo da spifferi di corrente e restate a riposo. Il sonno è fondamentale, soprattutto  se “sfruttato” nel modo giusto, ovvero dormite a pancia in giù e comunque  con la testa sollevata rispetto al resto del corpo.