Come curare le afte in bocca

Le afte sono delle piccole ulcere che si formano sulle gengive e all’interno della cavità orale (guancia e labbra) in seguito ad una rottura della mucosa. La maggior parte delle volte sono molto molto piccole ma altrettanto dolorose e causano non poco fastidio sia quando si mangia che quando si parla.

Sono molto frequenti ma ancora non si conosco con precisione le cause che portano alla loro comparsa. Esistono però diversi rimedi casalinghi; vediamone alcuni:

• Sale: sciolto in acqua diventa un collutorio naturale dal forte potere antisettico. Scioglietene un cucchiaino in un bicchiere di acqua tiepida e con questa soluzione procedete a fare degli sciacqui alla bocca concentrandovi in particolar modo sull’afta. Questo procedimento va ripetuto almeno tre volte al giorno.

Una piccola nota: molti, erroneamente, applicano il sale direttamente sull’afta. Questo rimedio è fortemente sconsigliato in quanto provoca solo più dolore e favorisce l’irritazione, rallentando di fatto la guarigione.

• Bicarbonato di sodio: anche questo è un antisettico molto efficace. Può essere utilizzato sciolto in mezzo bicchiere d’acqua se lo si vuole usare come collutorio oppure si può fare una pasta abbastanza densa da applicare direttamente sull’afta, lasciando in posa senza sfregare.

• Acqua ossigenata: come poteva mancare. Imbevete un cotton- fioc nell’acqua ossigenata e applicate direttamente sulla lesione. Questa operazione va ripetuta almeno tre volte al giorno e aiuterà a prevenire possibili infezioni.

• Ghiaccio: è un perfetto sedativo del dolore e dell’infiammazione quindi, applicatelo tutte le volte che volete.

• Yogurt: svolge il doppio effetto curativo e preventivo perché l’acido del latte e i batteri in esso contenuti, cambiano il pH della bocca, il che limita la formazione di nuovi batteri. Quindi, soprattutto se le afte vi vengono spesso, mangiate una yogurt al giorno mentre se dovete curarne una, applicatene un po’ direttamente sulla parte, aiutandovi con un cotton-fioc.

Non dimenticate infine che in farmacia potrete trovare numerosi prodotti medici più specifici.