Come curare le emorroidi

Le emorroidi sono delle strutture vascolari, presenti nel canale anale, che possono essere soggette a infiammazioni e a gonfiore.

L’infiammazione alle emorroidi è un problema molto diffuso tanto che, secondo alcune stime, colpisce tutti almeno una volta nella vita. Esse si presentano con la stessa frequenza sia negli uomini e nelle donne, ma quest’ultime possono esserne più soggette durante la gravidanza.
Prima di vedere come curare le emorroidi vediamo quali possono essere le possibili cause:

  • Stitichezza o diarrea cronica
  • Sedentarietà o sforzi eccessivi
  • Abuso di alcool o nicotina
  • Alimentazione
  • Eccessivo uso di lassativi

Come curare le emorroidi

Le emorroidi possono infiammarsi internamente o uscire all’esterno e presentarsi sotto forma lieve o più grave. In quest’ultimo caso è necessario un intervento chirurgico mentre nel primo caso possiamo prendere delle sane abitudini che possono aiutarci non solo ad alleviare l’infiammazione presente ma anche a prevenirla in futuro.
Curare le emorroidi con l’alimentazione: prima di tutto dobbiamo fare attenzione a cosa mangiamo infatti spezie, peperoncino, insaccati e cioccolata sono gli alimenti principali che favoriscono l’infiammazione. E’ importante inoltre seguire un’alimentazione ricca di fibre e acqua per favorire l’evacuazione ed evitare l’abuso di caffè, alcol, nicotina e bevande gassate.
Curare le emorroidi con la giusta igiene: l’igiene intima è importantissima ed è consigliabile eseguirla con acqua tiepida e sapone acido in modo favorire la guarigione. Da evitare assolutamente l’acqua fredda che potrebbe portare addirittura allo strozzamento dei noduli.
Curare le emorroidi con i farmaci: per farmaci intendiamo delle apposite pomate e supposte che hanno come principali funzioni quella anestetizzante e decongestionante. Questi famarci servono essenzialmente per alleviare i sintomi ma ovviamente non ne curano le cause. Alcuni medici possono abbinare anche dei farmaci presi per via orale, l’importante è farlo previo consulto di uno specialista.
Curare le emorroidi in modo naturale: Ci sono diverse erbe che possono aiutarci a curare le emorroidi in modo naturale, prima tra tutte la camomilla. Se in acqua bollente buttiamo una manciata di fiori di camomilla e dopo 10 minuti filtriamo l’infuso, possiamo versarlo poi nel bidet riempito di acqua tiepida e metterci a mollo per circa 15 minuti. Così facendo otterremo un sollievo immediato dai sintomi fastidiosi delle emorroidi.
Altri elementi naturali che possiamo utilizzare sono gli integratori a base di bioflavonoidi e gli estratti di ippocastano e mirtillo. Ottima per prevenire e curare le emorroidi è la propoli la quale ha proprietà antivirali, immunostimolanti, antinfiammatorie, antibiotiche.

In ogni caso è sempre meglio chiedere al medico come curare le emorroidi, e se tutti questi rimedi non dovessero essere efficaci probabilmente sarà egli stesso a consigliare un’asportazione chirurgica.