come curare le infiammazioni pelviche in modo naturale

L’ infiammazione pelvica è un tipo di infezione che colpisce gli organi riproduttivi femminili. Essa si verifica quando i batteri a trasmissione sessuale riescono ad entrare nella vagina e diffondono  verso l’utero, le tube di Falloppio o alle ovaie. Diversi batteri possono causare queste infiammazioni, ma le più comuni sono quelle che causano anche le infezioni sessualmente trasmesse come gonorrea e clamidia. Anche alcuni interventi chirurgici o l’inserimento di un dispositivo intrauterino  possono portare alle infiammazioni pelviche. Molte donne non ne avvertono i sintomi, altre invece avvertono dolore addominale o mal di schiena, dolore pelvico, perdite vaginali , sanguinamenti irregolari, dolore durante i rapporti, febbre, perdita di appetito e stanchezza generale. Bisogna sempre farsi visitare dal medico per avere la giusta diagnosi e  cura anche perchè  queste infiammazioni, se trascurate possono causare infertilità. Utilizzare rimedi casalinghi solo come trattamento coadiuvante, può essere comunque molto utile, vediamo insieme allora come curare le infiammazioni pelviche in modo naturale:

l’ aglio è molto efficace per il trattamento delle infiammazioni pelviche, grazie alle sue forti proprietà antibatteriche e antibiotiche, inoltre aiuta anche anche a regolare i batteri buoni vaginali e a prevenire il ripetersi di un’ infezione. La curcuma contiene un principio attivo chiamato curcumina con un potente potere antibatterico e proprietà anti-infiammatorie che possono aiutare a combattere l’infezione e alleviare i sintomi. Inoltre, la curcuma è ottima per potenziare il sistema immunitario. Il bicarbonato di sodio è un altro trattamento efficace, infatti aiuta a ridurre l’acidità e ad alcalinizzare il colon e altri organi. Questo a sua volta aiuta ad eliminare i batteri che causano infezioni. Inoltre, aiuta a bilanciare il livello di pH del corpo. Lo yogurt probiotico, contiene fermenti vivi (batteri buoni) ed è un ottimo rimedio per combattere questa infezione batterica. I batteri buoni dello yogurt aiuteranno a combattere i batteri cattivi e favoriranno il ripristino della  zona. Esso aiuta anche a mantenere un sano equilibrio del pH vaginale.