Come curare le scottature dovute al sole

La bella stagione è arrivata e con essa i primi bagni  al mare e le prime esposizioni  al sole. Spesso, specie in queste prime settimane estive può capitare di  scottarsi, sia perchè abbiamo una pelle troppo delicata, sia perchè non ci siamo protetti  adeguatamente o semplicemente ci siamo esposti  al sole più del dovuto. Vi ricordiamo di non esporvi  mai al sole sprovvisti di crema solare con l’ spf adeguato  al vostro tipo di pelle e nelle ore più calde (12- 16 ), se necessario indossate una maglietta ed un  cappellino per proteggervi ulteriormente.

L’esposizione non  dovrà essere comunque prolungata nei primi giorni in spiaggia. Quando tornate  dal mare, lavatevi con un detergente delicato ed applicate un buon doposole che vi idrati l’epidermide, meglio se  nella sua formula sono contenuti  antiossidanti.  Intendiamo fornirvi  qualche rimedio utile per curare le scottature dovute al sole:

  • Per prima cosa bisogna fare una distinzione tra scottature lievi che andremo a “curare” con rimedi naturali e le vere e proprie ustioni che vanno trattate  a dovere e sotto stretta prescrizione del medico
  • una volta appurato che si tratta di una scottatura lieve, con uno straccio imbevuto di latte o yogurt ( che contengono latto-albumine, utili ad idratare la pelle) trattate la zona
  • evitate di lavarvi troppo spesso per non disidratare ancor più la vostra pelle ed indossate abiti leggeri in cotone o lino, non troppo fascianti
  • non schiacciate o toccate assolutamente eventuali bollicine
  • se brucia tanto potete rinfrescarvi con del ghiaccio avvolto con un panno e dopo idratatevi con dell’olio d’oliva  o con del burro
  • se l’irritazione ha assunto una colorazione biancastra potete applicare poco  aceto o vino  localmente diluito con acqua per riacidificare la pelle
  • potete rinfrescarvi  anche con spugnature di  acqua  con qualche goccia di olio di  lavanda oppure un infuso di fiori di sambuco e  acqua
  • applicate del gel d’aloe vera
  • se preparate del riso, non gettate via l’acqua di cottura ma riutilizzatela per curare le scottature
  • infine anche applicare delle fettine di patate lesse puo’ essere utile grazie alla presenza dell’amido