come curare un’ infezione renale

Un’ infezione renale, nota anche come pielonefrite, è generalmente causata da batteri che si diffondono dal tratto urinario alla vescica attraverso l’uretra e, infine, nei reni. Può interessare uno o entrambi i reni. Le donne, soprattutto se in gravidanza, hanno un alto rischio di contrarre un’ infezione renale rispetto agli uomini. Altri fattori che aumentano il rischio di sviluppare una infezione renale includono l’ostruzione del tratto urinario, l’ indebolimento del sistema immunitario a causa el diabete, effetti collaterali di alcuni trattamenti, l’uso prolungato di un catetere urinario e se  si  soffre di calcoli renali o di una condizione che blocca o cambia il flusso di urina nei reni. Alcuni dei sintomi più comuni di una infezione renale sono il dolore nella parte laterale o inferiore della schiena dove si trovano i reni, dolori addominali, nausea, vomito, febbre, dolore o sensazione di bruciore durante la minzione, la necessità di usare il bagno spesso, il cambiamento  di colore delle urine e dolore sopra l’osso pubico. Se non curata in tempo, l’infezione del rene può portare a gravi complicazioni e danneggiare in modo permanente i reni. Spesso, gli antibiotici sono raccomandati per il trattamento dell’infezione e probabilmente il medico che  consulterete ve li prescriverà. È inoltre possibile utilizzare alcuni rimedi casalinghi per ridurre i sintomi e promuovere la guarigione. Scopriamo insieme allora come  curare un’ infezione renale:

aumentare l’assunzione di liquidi quando si soffre di una infezione renale può aiutare a ridurre i sintomi e promuovere il recupero rapido. L’ acqua contribuirà a combattere i batteri, rifiuti e prodotti tossici dei reni, tenendoli puliti e sani. Bere almeno 8 -10 bicchieri di acqua al giorno. Il dolore nel basso addome, schiena e fianchi è molto comune quando si soffre di una infezione renale. È possibile applicare impacchi caldi per ridurre il dolore , rilassare i muscoli del vostro addome e alleviare la pressione dalla vescica, aiuteranno inoltre a ridurre l’infiammazione. Il succo di mirtillo  è molto utile nel trattamento delle infezioni delle vie urinarie, esso infatti  mirtillo rende l’urina più acida  e questo impedisce ai batteri di prosperare sulla parete della vescica e quindi riduce il rischio di infezione. Bere un bicchiere di succo di mirtillo senza zucchero al giorno. Non bere questo succo di frutta in grandi quantità o per periodi di tempo prolungati in quanto può causare effetti collaterali. Lo yogurt che contiene antiossidanti e probiotici, può aiutare a trattare un’infezione renale e anche evitare che si ripetano. I batteri vivi dello ​​yogurt inibiscono l’adesione dei batteri alle cellule epiteliali del tratto urinario. Inoltre, lo yogurt aiuta a stimolare il sistema immunitario. La vitamina C aiuta il sistema immunitario a combattere le infezioni, quindi mangiare cibi ricchi di vitamina-C come agrumi, broccoli, kiwi, peperoni, patate, fragole, cavoli e pomodori.