come curare una gengivite

La gengivite è una lieve infezione delle gengive, che può colpire chiunque. I suoi sintomi comuni includono irritazione, arrossamento e gonfiore delle gengive. Altri sintomi includono l’alito cattivo, denti allentati,  e le gengive che  sanguinano, soprattutto mentre ci si spazzola  i denti o si usa il filo interdentale. La causa più comune di una gengivite è una scarsa igiene orale, che permette di formare la placca sui denti. La placca è una pellicola adesiva costituita da batteri che possono irritare le gengive e i denti. Alcuni fattori che possono aumentare il rischio di gengiviti sono il fumo eccessivo,  l’età, il diabete,l’ assunzione di alcuni farmaci, le protesi dentali, le otturazioni rotte, la gravidanza, la genetica e una dieta povera. Se non trattata, la gengivite può diventare grave e portare a gravi infezioni note come parodontite e persino alla perdita dei denti. Insieme ad una buona igiene orale, è possibile utilizzare alcuni semplici rimedi casalinghi per trattare e prevenire le gengiviti. Se anche voi avete questo problema allora, vediamo insieme come curare una gengivite:

il sale è un rimedio molto efficace per la gengivite grazie alle sue proprietà antisettiche e antibatteriche.Inoltre inibisce la crescita di batteri nella bocca. Aggiungere 1/2 cucchiaino di sale in un bicchiere d’acqua tiepida. Utilizzare questa soluzione salina fatta in casa per sciacquare la bocca una volta al mattino e una volta ogni sera fino a quando il gonfiore delle gengive è ridotto. La curcuma contiene la curcumina, che ha proprietà antiossidanti e anti-infiammatorie. La curcuma può ridurre efficacemente la placca, il dolore, il gonfiore e l’ infiammazione delle gengive. Inoltre, può ridurre l’attività batterica per prevenire l’infezione. Fare un impasto con 1 cucchiaino di curcuma in polvere e 1/2 cucchiaino di sale e olio di senape. Applicare sui vostri denti e gengive e massaggi due volte al giorno.