come curarsi con miele e cannella

Nella medicina ayurvedica, il miele e la cannella sono ampiamente utilizzati, infatti questi ingredienti hanno proprietà medicinali potenti che combinate insieme, garantiscono una buona salute della mente e del corpo. Il miele è costituito da glucosio, fruttosio e minerali, come ferro, calcio, fosfato, cloro, potassio e magnesio. Esso contiene anche di vitamine B1, B2, B3, B5 e B6. Inoltre, ha proprietà antisettiche, anti-infiammatorie, antiossidanti, antibatteriche e curative. La cannella è una fonte eccezionale di antiossidanti. Contiene anche vitamine A, E, D e K. Inoltre ha eccellenti proprietà antimicrobiche e antinfiammatorie. Questi due ingredienti lavorano insieme come una cura naturale per molte malattie.  Se siete curiosi  di  saperne  di più, vediamo insieme come  curarsi con miele e cannella:

l’artrite può causare un forte dolore alle articolazioni e influenzare la mobilità di una persona. È possibile utilizzare il miele e la cannella per ottenere sollievo dall’ artrite. Questi due  elementi combinati insieme, contribuiscono a mantenere la salute delle ossa e ad alleviare il dolore alle articolazioni .Quindi mescolare 1 cucchiaio di miele crudo e 1/2 cucchiaino di polvere di cannella in una tazza di acqua tiepida. Bevi ogni mattina a stomaco vuoto.
Per uso topico, mescolare uguali parti di polvere di cannella e miele. Applicare la miscela all’area interessata. Lasciala riposare per 30 minuti, quindi sciacquala  con acqua tiepida.  Questa bevanda è anche efficace per stimolare il sistema immunitario. Entrambi gli ingredienti hanno proprietà antibatteriche e antivirali che aiutano il corpo a combattere e uccidere batteri e virus dannosi. Inoltre, gli antiossidanti trovati sia nel miele che nella cannella aiutano a combattere i radicali liberi nel corpo. Il miele e la cannella contribuiscono a trattare le condizioni fastidiose della pelle come l’acne , grazie alle loro proprietà antimicrobiche. Il miele e la cannella lavorano insieme anche per trattare i problemi legati al sonno. Le proprietà anti-infiammatorie di entrambi gli ingredienti contribuiscono a ridurre il gonfiore  alla zona della gola che possono ostruire le vie aeree e causare apnea del sonno. L’apnea del sonno infatti è una delle cause  principali legate all’ insonnia.