Come dare le medicine ai bambini

Anche se non lo si vorrebbe mai, può capitare che il vostro bambino necessiti dell’ assunzione di alcuni medicinali per motivazioni più o meno gravi e da li nasce il problema di come somministrarli in quanto i bambini solitamente sono piuttosto restii in quanto i medicinali molto spesso hanno un cattivo sapore, spesso amaro, può capitare quindi che sputino via il medicinale stressandosi loro stessi e facendo arrabbiare voi, ma l’ importante e mantenere la calma, vediamo quindi come dare i medicinali ai bambini:

innanzitutto dopo aver comprato i medicinali riponeteli in uno scaffale alto o in un mobiletto chiuso dove i bambini non possano raggiungerli in quanto potrebbe essere molto pericoloso. Controllate inoltre le modalità di conservazione indicate nelle confezioni, alcuni medicinali infatti necessitano di esser riposti in frigo, altri in un luogo fresco ed  asciutto  e così via. Se il bambino non è piccolissimo per evitare che faccia storie potreste provare  a convincerlo dicendogli  che dopo aver preso la sua medicina gli darete una bella  caramella  ad esempio, poi cercate di essere sorridenti e coccolatelo in modo tale da alleggerire la situazione. Se invece il bambino è troppo piccolo o fa i capricci, dovrete servirvi di una siringa orale, con la quale preleverete dalla confezione il corretto dosaggio prescritto dal medico per i vostro bambino, dopo esservi lavati accuratamente le mani.  Posizionate il vostro bambino in verticale ed inserite la siringa delicatamente nella sua bocca e spruzzate poco farmaco per volta, assicurandovi che abbia ingoiato, nell’ incavo tra la gengiva e la guancia, ridurrete così al minimo la possibilità che il farmaco entri in contatto con la lingua, soprattutto se questo ha un cattivo sapore. Nonostante tutti questi accorgimenti vi sono alcuni bambini che proprio non vogliono saperne, in questi casi vi converrà chiedere consiglio al vostro medico, che magari potrà prescrivervi un farmaco analogo che però abbia un gusto diverso, oppure se il vostro bambino ha già iniziato lo svezzamento è probabile che il medicinale possa essere mescolato con gli alimenti.