Come dare volume ai capelli lisci

Per evitare l’effetto liscio “a spaghetto” esistono diversi rimedi. Vediamo come volumizzare i capelli lisci e sottili.

Volumizzare la chioma liscia

Chi ha i capelli molto lisci e sottili è spesso invidiato da chi ha i capelli cresci e molto ricci, ma nonostante tutto riscontra una difficoltà di volume, quella che viene definita effetto “spaghetto”, che rende il capello piatto, opaco, fragile e molto poco interessante.

Per dare un po’ di volume a questi spaghetti, è opportuno lavare i capelli tutti i giorni, per evitare che lo smog e lo sporco possano appesantire il capello rendendolo piatto e opaco.

Una volta lavati, si rivela altrettante utile mettere in piega i capelli bagnati applicando una mousse volumizzante e dei bigodini grandi, da tenere in posa almeno per mezz’ora buona durante l’asciugatura con il phon.

I capelli lisci da volumizzare vanno asciugati sempre a testa in giù, in prima istanza, e poi attaccando al phon un comune diffusore, per ottenere un effetto spumoso. Un altro trucco sta nel pettinarli al contrario, non seguendo ciò la linea di caduta del capello.

Una volta terminata la fase di asciugatura, sarà bene dare il tocco finale con un soffio di aria fredda, che provederà a fissare la piega e ad eliminare l’elettricità dovuta alle onde elettromagnetiche.

Prodotti volumizzanti

Esistono in commercio diversi prodotti volumizzanti per capelli lisci, alcuni dei quali si rivelano estremamente efficaci. Uno di questi è la mousse volumizzante, che va spruzzata sul palmo della mano e lavorata sui capelli bagnati dalle radici alle punte, con l’idea di garantire loro consistenza e massa. A stesura ultimata, si può anche permettere ai capelli di asciugarsi naturalmente, favorendo la formazione di onde e ricci voluminosi “accartocciandoli” dal basso verso l’alto, o accendere il phon per un look più lucido oltre che voluminoso.

Tra gli altri prodotti volumizzanti, ci sono gli spray o le creme per le radici, che vanno lavorati direttamente in questa zona (partendo dalle orecchie e proseguendo verso l’alto) prima dell’asciugatura.