Come dare volume ai capelli ricci

La maggior parte di noi donne non facciamo altro che  sognare capelli lunghi, sani  e  voluminosi e chi ha dei capelli piuttosto sottili  e  magri anche pochi, si danna per l’ aspetto dei propri capelli. I capelli sottili  conferiscono un aspetto piuttosto trasandato e  sciatto anche se magari curiamo molto i nostri capelli. Si tratta infatti di una tipologia  di capelli che tende ad appiattirsi alle radici  anche  dopo poche  ora dal lavaggio della chioma, inoltre tendono a  sporcarsi molto facilmente e la piega purtroppo dura molto poco. Questi spiacevoli  inconvenienti tendono ad esser ancora più evidenti se si hanno i capelli lisci, mentre se si hanno ricci, fortunatamente sarà meno impegnativo il compito di volumizzarli. Vediamo insieme  allora come  dare volume  ai capelli ricci:

per prima cosa dobbiamo farci fare un taglio di capelli che ci aiuti ed acquisire maggiore volume, il taglio dovrà essere scalato in modo da alleggerire le radici del peso dei capelli, ma  non troppo, per evitare un antiestetico effetto “doppio taglio” dove le lunghezze appaiono piuttosto prive di massa. Un bravo parrucchiere dovrebbe riuscire a trovare la giusta via di mezzo, Quando poi vi lavate i capelli, cercate di farlo con prodotti delicati e che non appesantiscano troppo i vostri capelli ed il balsamo utilizzatelo preferibilmente soltanto sulle lunghezze.

Prima di asciugarvi la chioma poi, applicate su tutti i capelli, insistendo sulle radici, una dose generosa di siero volumizzante oppure di una spuma per capelli, quindi asciugateli a  testa in giù. Dopo qualche minuto dall’ asciugatura, quando l’ acqua in eccesso sarà stata eliminata, continuate l’ asciugatura con il diffusore, questo accorgimento infatti definirà meglio i vostri riccioli ed  al tempo stesso otterrete una capigliatura più voluminosa. Quando avrete finito di asciugare i vostri capelli, per eliminare l’ elettricità tipica dei capelli sottili e per prolungare la messa in piega fatta, potreste spruzzare un pò di lacca.