Come decolorare i capelli

Decolorare i capelli a casa può apparire a molte donne un’operazione complessa, mentre in realtà basta solo un po’ di attenzione e di cura per ottenere un risultato davvero eccezionale.

Spesso, infatti, ci si può sentire insoddisfatte della propria capigliatura monocolore e priva di luce e la si vorrebbe ravvivare con un colore più brillante e capace di esaltare il proprio incarnato; che fare in questo caso? Arrendersi e andare dal parrucchiere che, nella maggior parte dei casi, finirà con l’imporci il suo parere?

Se desiderare decolorare l’intera capigliatura o anche solo qualche ciocca, sappiate che potete farlo a casa da sole, procurandovi davvero pochi “ingredienti” e strumenti.

Vediamo quindi come decolorare i capelli da sole.

 

Come decolorare i capelli: il procedimento

Per decolorare i capelli avrete bisogno del seguente materiale:

  • Guanti in lattice
  • Bacinella di plastica
  • Acqua ossigenata emulsionata
  • Bustine decoloranti
  • Pennellino da parrucchiere

 

Tutti questi prodotti sono di facile reperimento. L’acqua ossigenata emulsionata e le bustine decoloranti potete acquistarle o nei supermarket o nei negozi specializzati nella vendita di prodotti per parrucchieri. Attenzione a scegliere il giusto grado di volumi quando acquistate l’acqua ossigenata; se avete i capelli già chiari e volete decolorarli preferite l’acqua ossigenata a 20 volumi, mentre se avete i capelli scuri dovete necessariamente optare per l’acqua a 30 o a 40 volumi.

Procurato tutto il materiale, procedete in questo modo.

Innanzitutto indossate i guanti di lattice poi prendete la bacinella e versatevi all’interno 70 ml di acqua ossigenata, aggiungendo poi  una bustina decolorante. Mescolate il tutto sino a quando non ottenete un composto dalla colorazione bluastra; quando il composto sarà pronto immergetevi il pennellino e cominciate a spalmarlo solo sulle zone dei capelli che desiderate decolorare.

Lasciate agire sino a quando non raggiungete il colore desiderato, sebbene si consiglia di non superare mai i 20 minuti di applicazione, a patto che non vogliate correre il rischio di bruciarvi i capelli!

Potete ora procedere al lavaggio dei capelli; lo shampoo e il risciacquo devono essere molto accurati al fine di rimuovere ogni traccia del composto, per questo generalmente si consiglia di risciacquare sino a quando non vedrete l’acqua completamente limpida.

Fatto questo la decolorazione è completa e voi potete sfoggiare una nuova capigliatura!