come decorare casa a natale

Il Natale è una festa che entusiasma tutti dai più grandi ai più piccini. È la festa della famiglia e dell’amore, una festa lunga che ha inizio nei primi di dicembre con il primo momento importante di condivisione che è la messa a punto delle decorazioni natalizie e termina i primi giorni del nuovo anno con la “pagella” di cioccolata o carbone della befana.
Per vivere a pieno questo periodo è fondamentale che la nostra casa sia decorata a tema. A farla da padroni sono certamente l’albero di Natale e il presepe (soprattutto per i napoletani). Ma possiamo fare molto altro per far sì che l’atmosfera di festa si respiri in ogni angolo della casa.
Cominciamo dalle cose più semplici come i centrini, sostituiteli con dei centrini a tema natalizio di un colore  che non si discosti molto da quello scelto per le decorazioni dell’albero. Preparate poi dei vassoietti o dei piattini con dentro tre candele di diversa altezza e sul fondo riempite con dei fiocchi, della frutta secca, dei pezzi di corteccia, delle stelle di natale, ecc… Posizionate questi vassoi in giro per la casa. Se avete dei porta-candela tra gli oggetti in esposizione nel salone sostituite le candele con delle altre dello stesso colore dei vassoietti.
Non dovrete per forza fare molti acquisti o stravolgere la casa per darle un’aria natalizia basta molto poco. Ad esempio se al centro della tavola da pranzo avete un vassoio di frutta fresca basterà arricchirlo con noci, nocciole, castagne, pigne e melograni perché assuma immediatamente un aspetto più natalizio. Applicate sui quadri che avete in esposizione un ficco o un fiore del colore delle decorazioni dell’albero e se avete una parete più libera applicateci un festone con le decorazioni che vi sono avanzate. Infine, ricordate che anche i profumi possono essere rievocativi quindi sostituite i profumi per ambiente che avete normalmente con profumazioni più dolci o con candele alla cannella, al biscotto o alla vaniglia.