come decorare le scarpe da ginnastica

Le scarpette da ginnastica sono un vero must per donne e uomini. Se ne trovano di vario tipo, da quelle da passeggio a  quelle cosiddette “tecniche”, ovvero adatte per uno sport piuttosto che un altro. Alcuni di noi sono talmente affezionati ad un paio di scarpette, al punto da tenerle  diverse anni, ed ecco che poi si rovinano, oppure semplicemente non ci piacciono più o vanno fuori moda. Prima  di buttarle via però, potresti provare a trasformarle, decorandole, offrendogli  così una “seconda” possibilità. Per decorarle, non vi servirà essere delle esperte, vi basterà ispirarvi ai vari marchi famosi, o  a  quel modello tanto carino che  avete visto in vetrina! Lasciatevi guidare dalla vostra fantasia, per realizzare un modello di  scarpe unico, realizzato con le vostre mani. Potrete utilizzare pennarelli  indelebili, glitter, colla, spille, borchie  e  tutto ciò che vi viene in mente. L’ unica  accortezza, se è la prima volta che sperimentate, non fatelo su un paio di  scarpe  appena  acquistato, ma su un paio vecchio, in modo tale che, qualora il lavoro ultimato, non dovesse piacervi, potrete non utilizzarle più. Scopriamo insieme allora come decorare le  scarpe da ginnastica:

se amate l’ effetto brillantinato, potrete facilmente trasformare il vostro anonimo paio di  scarpe mono-colore, in un paio di scarpe dai mille  riflessi. Per prima cosa allora, procuratevi tutto il necessario, ovvero dei  glitter in polvere sottile, un barattolo di vernice glitter, un pennello, del nastro isolante ed un barattolo di colla vinilica.  Ora dopo aver lavato e  fatto asciugare perfettamente le tue  scarpe, togli i lacci, e con  il nastro isolante, vai a coprire le zone che non vuoi decorare e le parti in gomma della  scarpa. Ora prendi una ciotola  di plastica e versa  al suo interno la vernice e i glitter in polvere e mescola per bene, con l’ aiuto  di un pennello, fino  a quando non vedrai più grumi. Ora  elimina l’ eccesso di pittura dal pennello e  comincia  a verniciare le  tue  scarpe con una  mano, tenendo l’ altra mano all’ interno della  scarpa. Cerca di stendere uno strato sottile e uniforme su tutta la scarpa, poi una volta  asciutto, se  necessario, potrai dre una  seconda mano  di vernice, ma evita di utilizzare troppo prodotto, in quanto potresti ritrovarti con delle chiazze di  colore, che  si asciugano anche difficilmente. Quando si sarà asciugato tutto, stendi uno strato di colla, utilizzando un pennello pulito, per sigillare il tuo lavoro. Lascia asciugare le scarpe tutta la notte prima  di indossarle. Ora puoi scegliere di lasciare così le tue  scarpe, oppure, puoi impreziosirle ulteriormente con delle  scritte fatte con dei pennarelli, oppure puoi applicare delle  spille, o ancora potrai incollarci delle borchiette, dei ritagli di merletto o degli strass.