come difendere i fiori dai parassiti

Se amate i fiori è molto probabile che ne  abbiate diversi, in giardino o  anche in casa nei vasi. Molto spesso però, nonostante le cure amorevoli, può capitare che la bellezza dei nostri fiori venga minata da insetti e parassiti vari, che rosicchiano le piante, arrivando talvolta  anche ad ucciderle. Certo in commercio possiamo trovare dei prodotti appositi per allontanare i parassiti, ma  questi spesso sono dannosi per l’ ambiente  e la  salute, oltretutto i bambini e i nostri animali domestici dovrebbero starne  assolutamente alla larga. Per fortuna però, esistono anche  delle soluzioni naturali ed atossiche. Scopriamo insieme  quindi come difendere i fiori dai parassiti:

un aiuto molto valido ci viene offerto dagli olii essenziali, come quello di  menta piperita, di cedro e quello di pino. Mettere 2 tazze d’acqua in una bottiglia con pompetta spray. Aggiungere 2 cucchiaini di sapone liquido ed 1 cucchiaino di olio essenziale di menta piperita. È inoltre possibile aggiungere ½ cucchiaino di olio di eucalipto, olio d’arancio e olio di cedro. Mescolare bene e spruzzare questa soluzione sui vostri fiori, per respingere i parassiti nocivi e gli insetti. Il pepe di caienna, anche esso molto efficace, può essere spolverato attorno alla base degli steli di piante e fiori, per impedire che i parassiti  si nutrano di questi. L’aglio poi è un ottimo pesticida organico che può distruggere insetti dannosi e mantenere le vostre piante al sicuro. Mettete una testa intera aglio e 2 tazze d’acqua in un frullatore. Mescolare ad alta velocità finché l’aglio è tritato finemente. Mettila da parte per un giorno. Poi mescolare il liquido in 1 litro d’acqua. Trasferire la soluzione in un  contenitore spray e spruzzare sui fiori una volta alla settimana e dopo una pioggia.