Come dimagrire camminando

Il più delle volte, a chi è in sovrappeso o quantomeno desideroso di perdere qualche chilo, si è soliti consigliarli di camminare molto. Ma è davvero possibile dimagrire camminando, e se sì, quali sono le tecniche che permettono un più rapido raggiungimento del proprio obiettivo?

Ebbene sì, camminare su strada o sul tapis roulant aiuta davvero a dimagrire. Chiaramente se le passeggiate sono vincolate ad un costante esercizio fisico e ad un’alimentazione corretta, povera di grassi e ricca di ferro.

Diverse ricerche dimostrano come camminare all’aperto, soprattutto a contatto con il verde, non solo faccia bene al proprio fisico ma aiuti anche a ritardare i sintomi della stanchezza.
Al contrario del tapis roulant, dove la stanchezza prende invece il sopravvento in tempi più brevi, ma i cui risultati in termini di dimagrimento non sono affatto messi in discussione.

L’abbigliamento – Per esercitarsi occorre avere un abbigliamento comodo, ma che permetta la stimolazione della sudorazione.

Durata – Il tempo della camminata dipende dai propri limiti e dal peso di ciascuno, anche se orientativamente, camminare per almeno mezz’ora o tre quarti d’ora al giorno aiuta a bruciare davvero molte calorie (diversi studi dimostrano che una camminata quotidiana di un’ora riesca a bruciare dalle 300 alle 600 calorie).

Inoltre, se alla semplice passeggiata si associano esercizi aerobici di varia natura, questi produrranno anche ottimi risultati per quanto riguarda una migliore tonicità delle diverse aree del corpo.

Tuttavia è consigliabile procedere in maniera progressiva: nei primi giorni, meglio partire con pochi minuti al dì. Tempi più lunghi potranno essere concessi man mano che il proprio corpo non inizia ad abituarsi alla camminata quotidiana.

I vantaggi – Ma quali sono i risultati ottenibili camminando? Un esercizio di questo tipo aiuta a scolpire i gruppi muscolari superiori e inferiori, ottimizza la circolazione del sangue, la capacità cardiovascolare, permette di perdere peso e migliora la capacità polmonare.

Diversi benefici riguardano poi l’eliminazione dello stress quotidiano con un conseguente miglioramento dell’umore.

Nota bene: per aiutare il proprio corpo a reggere i ritmi dell’esercizio quotidiano, occorre fornirgli molta acqua, o ancora meglio, degli integratori ricchi di sali minerali.