come dimagrire senza dieta

Quasi tutti prima o poi guardandosi allo specchio sentono l’esigenza di mettersi a dieta. Ma è bene sapere che non sempre le diete funzionano, in quanto ognuno è diverso dall’altro svolge attività, lavoro, sport diversi per non parlare di corporatura, peso e età. È facile anche intuire che non tutti hanno la stessa capacità di portare avanti una dieta con costanza. La cosa più giusta da fare, a meno che non siate gravemente obesi, è abituarsi ad uno stile di vita più attento e salutare che vi permetterà di perdere peso senza una dieta vera e propria, ma con una semplice attenzione nell’alimentazione quotidiana. Alcuni studi infatti dimostrano che è decisamente meglio dimagrire in modo sano e per sempre, e per farlo non abbiamo bisogno di sottoporci a diete rigorose e soffrire la fame.
A tal proposito esistono una serie di consigli che, non solo vi potranno gradualmente far perdere peso ma anche rendervi sani e in salute.
Prima di tutto, la rivoluzione a tavola comincia con una rivoluzione nella spesa, cominciate a fare più attenzione a ciò che acquistate, controllate le calorie sul retro, cercate di prediligere alimenti freschi e meno calorici, come ad esempio minestroni, zuppe o minestre fresche e con condimenti leggeri. Ma anche cereali integrali come il riso integrale, orzo, avena, grano, pasta integrale, fiocchi di crusca e cracker di segale sono un ottimo modo per soddisfare il l’appetito con poche calorie. Infatti gli alimenti integrali sostando più a lungo nell’intestino favoriscono il senso di sazietà.
Anche l’acquisto di tipi diversi di verdure aiuta, infatti avere a disposizione più alternative funziona come stimolo per mangiare di più. Ciò consente senza troppa fatica di diminuire le calorie assimilate in ogni singola cena.
È molto importante per perdere peso non saltare i pasti, soprattutto la colazione, mangiare a colazione oltre a non far ingrassare, fornisce la giusta energia per affrontare al meglio la giornata e stimola il metabolismo a bruciare più calorie, infatti saltando la colazione inevitabilmente si finisce per mangiare di più durante il giorno
Il metodo più corretto per mangiare con moderazione è spezzare i pasti fino ad arrivare a sei al giorno.
Bisogna cercare sempre di dormire un numero di ore sufficienti, ciò consente al nostro organismo di produrre meno cortisolo, che ha come conseguenza diretta l’effetto di aumentare l’appetito.
È stato dimostrato che usare piatti più piccoli e forchetta più grande aiuta a mangiare la giusta porzione di cibo.
Guardare l’orologio e calcolare 20 minuti di tempo prima di cominciare a mangiare, grazie a questo trucco ci si abitua a mangiare lentamente, assaporando ogni singolo boccone. È stato dimostrato che i pasti lenti saziano di più perché danno il tempo al nostro cervello di recepire la sensazione di sazietà.
Bersi un bicchierone d’acqua, una tisana o un frutto prima dei pasti ha effetti positivi sul girovita, in quanto mangeremo meno e con meno avidità le altre pietanze.
Ovviamente il nostro nuovo stile di vita non può prescindere dal fare del movimento, infatti per perdere peso senza una dieta bisogna ogni giorno almeno camminare per un paio di chilometri, circa 20 minuti o 30 minuti di fitness 3 volte a settimana. Basta anche solo fare qualche semplice esercizio in casa o nel parco, l’importante è la costanza. Potrebbe, oltre ad essere l’arma segreta per farvi perdere peso più velocemente, anche un ottimo modo per trovare un po’ di tempo da dedicare a voi stessi e distrarvi dal lavoro.