come dimenticare una storia estiva

Le storie estive hanno sempre un fascino particolare, inutile negarlo! Anche  se ogni anno ci riproponiamo di non legarci troppo, per poi vedere sfumare via il nostro sogno d’ amore, poi puntualmente ogni volta ci ricadiamo!

In estate siamo decisamente più liberi, si da impegni che da pensieri, ecco allora che siamo anche maggiormente predisposti a stare in coppia, seppur per breve periodo e senza per forza instaurare legami profondi, ma semplicemente con la volontà di stare bene insieme, divertirsi e trascorrere momenti  insieme piacevoli e spensierati, finchè dura! Il punto però è proprio questo….siamo realmente in grado di non lasciarci coinvolgere troppo?

Qualcuna  di noi sicuramente sarà stata brava a mettere in conto che con la fine della vacanza, inevitabilmente ognuno ritorna nei propri luoghi di origine, riprendendo la sua vita solita, dove ahimè, non c’ è spazio per l’ altro e quindi se ne fa una ragione, del resto affrontare magari una  storia a  distanza non è da tutti. Altre invece si saranno sicuramente lasciate coinvolgere un pò troppo, al punto  di infatuarsi seriamente. Chiaramente, se il vostro è un sentimento maturo, magari amore vero, forse varrà la pena tentare una storia con lui, seppur magari a distanza; ma se lui non dovesse essere dello stesso avviso?  Non ci resta che  scordarlo. Vediamo insieme allora come dimenticare una storia estiva:

se come accennato, non c’ è nulla che possiate fare per restare con lui, non vi resta che focalizzare la vostra mente sul fatto che  si è trattata di una speciale parentesi della vostra vita, che era destinata  a finire, ma che ne è valsa la pena aver vissuto…chissà se poi magari vi incontrerete l’ anno prossimo!

Cercate poi  di  concentrarvi sul vostro presente, buttatevi nel lavoro  o nello studio, se andate ancora a scuola e concentratevi sulla vostra vita reale e  quotidiana e se qualche volt avrete voglia di fantasticare, nulla vi impedirà di immergervi nei vostri dolci ricordi dell’ estate.