Come dipingere sulla stoffa

Se avete uno spirito creativo, può rivelarsi particolarmente interessante e rilassante dipingere sulla stoffa, avrete la possibilità di dare nuova vita ad una vecchia t-shirt o di personalizzarne una nuova troppo semplice, o ancora creare dei soggetti particolari e colorati sulla biancheria e su  tutto quello che la vostra mente riesce ad immaginare. Non occorre essere grandi artisti, talvolta anche un disegno molto elementare oppure non disegnato  a mano ma “ricalcato” può offrire un risultato finale ottimo e sorprendente. Vediamo allora come dipingere sulla stoffa:

la prima cosa da fare per dipingere sulla stoffa è procurarsi tutto l’ occorrente ovvero la stoffa che vi occorre ( una maglia, un telo, una federa ecc..), la quale dovrà essere realizzata con le fibre naturali e dovrà aver avuto almeno un lavaggio (senza ammorbidente) e dovrà esser stirata con cura, poi una matita termo-trasferibile che sia di colore rosso se vi occorre per stoffe di colore chiaro oppure di colore bianco per stoffe di colore scuro. Per colorare il disegno invece potrete scegliere tra i pennarelli colorati ( per tessuti), vernici apposite da stendere con un pennellino o i pratici tubetti con beccuccio contenenti il colore ( questi sono anche richiudibili).

Con tutto l’ occorrente siete pronti per dare il via  al vostro estro creativo, se ve la cavate con il disegno potete realizzare i vostri soggetti  a mano libera, vedrete che il risultato finale vi renderà ancor più orgogliosi di voi stessi, o in alternativa, se siete creativi ma poco abili nel disegno, vi converrà disegnare prima su di un lucido ( reperibile in cartoleria), magari ricalcando un disegno stampato, poi girate il lucido al contrario su di un foglio bianco, poi ricalcate il contorno del disegno e poggiate il lucido ( dal lato del tratto  a matita) sul tessuto interessato e passateci sopra il ferro da stiro caldo ( non eccedete con i tempi, rischiereste di bruciare il capo) e via via sollevate il lucido per eliminarlo. Una volta trasferito il disegno potrete colorare i contorni con le vernici prescelte, lasciate asciugare bene e lavate il capo per eliminare le tracce di matita.