come dire ad un figlio che mamma e papà si separano

La fine di un amore, che siate sposati o meno, anche se decisa di comune accordo è sempre un momento triste e traumatico nella vita di una persona, soprattutto se avete avuto dei figli, si porrà infatti il problema del comunicare loro la vostra decisione ed a questo purtroppo spesso si accompagnano delicati sensi di colpa. Sappiate però che è inutile temporeggiare, qualsiasi sia l’ età dei vostri figli, questi hanno infatti il diritto di essere informati, vi suggeriamo quindi come dire ad un figlio che mamma e papà si separano:

  • Innanzitutto comunicate la vostra decisione ai figli solo quando siete sicuri che il divorzio sia l’unica strada percorribile, questo è utile sia perchè in caso di ripensamenti potreste confondere i vostri figli ed apparire incoerenti, sia perchè se siete molto sicuri della vostra decisione vi risulterà più semplice spiegarla ed argomentare.
  • Evitate con tutte le vostre forze di litigare davanti ai vostri figli specialmente se questi sono molto piccoli, le urla e le litigate potrebbero traumatizzare i bambini e certi traumi è possibili che si trascinino per il resto della vita dei figli, quindi anche se state attraversando un momento veramente brutto e vi risulta difficile mantenere la calma, dovrete farlo, l’egoismo infatti non vi premierà ed in gioco vi è anche il rapporto con i vostri figli.
  • Affrontate il discorso con i vostri figli ( meglio se insieme al vostro coniuge) con estrema serenità, evitate di caricare di emotività il momento.
  • Spiegate al vostro figlio soprattutto che la vostra decisione dipende dal fatto che mamma e papà non vanno più d’accordo ed andranno  a vivere in case diverse, ma che lui in questa decisione non ha nessuna responsabilità e che le attenzioni che avrete per lui saranno le stesse, solo in case diverse.
  • Se il bambino è molto piccolo potrete puntare l’accento su aspetti positivi come ad esempio l’avere giocattoli in due case anzichè una.
  • Di fondamentale importanza è il non attribuire al coniuge colpe e responsabilità, non dovete in alcun modo mettere l’altro genitore in cattiva luce con il vostro figlio, sarebbe molto sleale.
  • Infine se i vostri figli vanno a scuola informate anche gli insegnanti della situazione familiare in modo da monitorare il comportamento di vostro figlio.