come disegnare fiori sulle unghie

Arriva la primavera e anche le nostre mani devono essere in tono. Quale simbolo migliore dei fiori? Vediamo allora come abbellire le nostre unghie con dei semplici fiorellini.

Prima di tutto preparate le unghie con un’accurata manicure: pulite, levigate ed idratate mani e unghie, spingete in dentro le cuticole e limate della forma che preferite.

Passate ora un primo strato di smalto trasparente livellante o di smalto trasparente per fare il modo che l’unghia risulti ben liscia.

Una volta asciugato, stendete lo smalto che avete scelto come base per le vostre unghie. Per un effetto molto primaverile tutte le tonalità pastello sono l’ideale. Scegliete questo colore in base a quello con cui volete realizzare il vostro fiore ma preferite una tonalità più scura e intensa per la base e una più chiara per il fiore.

Se ritieni di non essere precisa nell’esecuzione, scegli gli acrilici diluiti per fare i fiori, perché ti permetterà di rimuoverli facilmente in caso di errore, solo con acqua e sapone in modo da non rovinare la base di smalto.

Se invece sai di avere la mano ferma, procedi pure con lo smalto.

Un modo semplice per realizzare un fiore è quello di intingere la punta di uno stuzzicadenti nello smalto che abbiamo scelto e fare dei puntini sull’unghia. Dopo aver fatto questo e prima che si asciughi bagnate nuovamente lo stuzzicadenti e con leggeri movimenti circolari, a partire dai puntini, disegnate i petali. Fatto questo applicate al centro del fiore un brillantino, una perlina o una goccia di smalto di un altro colore.

Assicuratevi che lo smalto sia ben asciutto prima di passare il top coat che fissa il colore e mantiene a lungo la lucentezza dell’unghia.

Anche se vogliamo fare una rosa possiamo utilizzare uno stuzzicadenti con l’unica differenza che dovremo realizzare un petalo alla volta. Si parte sempre da un puntino di smalto da stendere a forma di archetto e si procede di volta in volta disegnando archetti sempre più grandi man mano che si allontanano dal centro.

Per dare maggiore dimensione, quando il lavoro sarà asciutto, si possono ripassare alcuni archetti con uno smalto di uno o due toni più chiari. Fissate sempre il tutto con una passata di top coat.