come disintossicarsi dopo le feste

Le feste si sa, sono dei periodi dell’ anno, durante i quali, oltre a trascorrere dei piacevoli momenti in famiglia e con amici e parenti, troppo spesso festeggiare significa anche mangiare tantissimo e male. Ovviamente la diretta conseguenza di pasti luculliani, iper-calorici ed ad alto indice glicemico, è il prendere qualche sgradevole chilo in più, accumulare delle adiposità localizzate e liquidi in eccesso. Se vogliamo salvaguardare allora la nostra salute e comunque teniamo alla nostra forma fisica, non possiamo pensare di “abbuffarci” ad oltranza, se quindi da un lato è giusto e salutare mangiare tante cose buone, dall’ altro è giusto non eccedere e capire quando giunge il momento di mettere un freno e di darsi una regolata in quanto non è soltanto l’ estetica  a risentirne, ma anche e soprattutto la salature. Vediamo allora  come disintossicarsi dopo le feste:

per prima cosa abbiate un atteggiamento costruttivo e consapevole, non nascondetevi dietro un dito, utilizzando con voi stessi e con gli altri scuse puerili dicendo che non ce la fate a dimagrire, che tanto questi chiletti accumulati andranno via da soli ecc.. Non cedete alla pigrizia e datevi da fare e soprattutto allontanate dalla vostra vista gli avanzi di cibo e di dolci delle feste che potrebbero indurre a fare ulteriori scorpacciate. Per i primi 2- 3 giorni dopo le abbuffate in questione cercate di disintossicarvi bevendo tanta acqua ( almeno 2 litri al giorno), tisane drenanti e depurative e preparatevi molti frullati a   base di frutta e verdura che potrete ad esempio consumare come spuntino tra un pasto e l’ altro per placare un pò la vostra fame. Poi cercate di ridurre gradualmente i quantitativi di cibo che ingerite e soprattutto dovrà essere di buona qualità. Praticate poi dell’ attività fisica costante, soprattutto in questi giorni.