Come educare i cani a non sporcare in casa

Il cucciolo è arrivato in casa nostra e la prima preoccupazione è quella di insegnarli a fare i suoi bisognini fuori e non in casa. In che modo?

 

Il metodo giusto per i bisognini del cane

Addestrare un cucciolo affinché non sporchi in casa è un’attività che richiede un certo impegno e una buona dose di pazienza, in quanto contempla attività ripetitive. Dunque armatevi di perseveranza e sacrificio sin dall’inizio, perché poi il resto verrà da sé.

Di solito, per quanto riguarda la pipì in casa si parla di cuccioli, ma talvolta questo problema riguarda anche i cani adulti, che non sempre imparano completamente a non sporcare.

Dunque, anche loro vanno trattati come cuccioli. Vediamo come fare.

 

In primis, è basilare individuare uno spazio preposto ai suoi bisogni. Se avete il giardino, sarà quello. Se avete un balconcino, sarà quello. Se non avete spazi aperti, sarà un angolino di una stanza in cui avete già preparato dei panni per cuccioli e delle traversine. In commercio, esistono tantissimi prodotti che vi potranno essere utili.

L’iniziare ad annusare o il muoversi in circolo è un segnale del fatto che il nostro piccolo amico potrebbe aver bisogno di andare al bagno. Ovviamente, se parliamo di un cucciolo, va portato fuori ogni due ore circa e sempre dopo che si è svegliato, che ha giocato, che ha mangiato e prima di andare a dormire. È di notte che deve imparare a non farla in casa o, quantomeno, a farla nel posto prescelto.

Capiterà, almeno per i primi giorni, che il cucciolo non riesca a trattenersi e che la faccia in casa. Come comportarsi? Sgridarlo, rimproverarlo e punirlo a fatto avvenuto da tanto non serve a niente se non a confonderlo. È meglio gridare un “No!” se lo sorprendete mentre sta per combinare qualcosa e poi bisogna che lo portiate immediatamente fuori.

Al contrario, elogiate il cucciolo con molti complimenti e un premio ogni volta che riesce a fare fuori i suoi bisogni. Nel giro di poche settimane, se sarete stati bravi, potrete godere anche voi del vostro premio!