come eliminare i brufoli dell’ interno coscia

Un foruncolo  è un’infezione acuta di un follicolo pilifero e può verificarsi sulle cosce, sul viso, ascelle, parte posteriore del collo, della gola, inguine e glutei.  Essi tendono a diventare dolorosi  ed a  aumentare di dimensioni nel giro di pochi giorni, quando il pus si accumula. Sono per lo più causati dal batterio stafilococco. Inoltre, fattori come un follicolo danneggiato, un sistema immunitario debole, ghiandole sudoripare infette, l’ utilizzo di prodotti chimici corrosivi, scarsa igiene, cattiva alimentazione e malattie croniche, come il diabete, possono rendere più sensibili allo sviluppo di queste bolle. I più fastidiosi sono sicuramente quelli che  si sviluppano nell’ interno coscia, in quanto camminando, si sfrega la pelle e  può essere molto fastidioso. La maggior parte dei foruncoli possono essere curati a casa, tra cui  anche quelli sulle cosce. Vediamo insieme nel dettaglio allora come eliminare i brufoli dell’ interno coscia:

il modo più semplice per sbarazzarsi rapidamente di un foruncolo è quello di utilizzare impacchi caldi, infatti promuovono la circolazione del sangue e permettono agli anticorpi e ai globuli bianchi di combattere l’infezione più velocemente . Immergere allora un panno in acqua calda, strizzare l’acqua in eccesso e posizionarlo sullo sfogo cutaneo, lasciandolo in posa. Pulire la zona a fondo e applicare una pomata antibatterica per evitare ulteriori infezioni. Anche il tea tree oil  è un ottimo rimedio naturale, grazie alle  sue proprietà antisettiche, antibatteriche e antifungine. Immergere un batuffolo di cotone nell’ olio di tea tree. Tamponare sulla zona interessata. Fate questo un paio di volte al giorno fino a quando i brufoli dell’ interno coscia saranno svaniti. Le cipolle hanno proprietà antisettiche che aiutano a combattere le infezioni della pelle e sono in grado di accelerare il processo di guarigione. Quando il succo della cipolla viene a contatto con la zona infetta, agisce come  un agente antimicrobico. Inoltre contribuisce a ridurre l’infiammazione e allevia il dolore.