Come eliminare il cattivo odore dalle scarpe

Le scarpe, siano esse da ginnastica, da sera, con tocco o senza, stivali, infradito, sandali ecc.. sono strumenti indispensabili che ci permettono di camminare per strada, oltre ad essere anche degli strumenti alleati della bellezza e della moda, talvolta invece sono utili ad un determinato scopo, come le scarpe da ginnastica o le scarpe anti infortunio. Le scarpe purtroppo molto spesso possono emanare del cattivo odore e questo inconveniente è causato dai batteri presenti al loro interno, i quali proliferano principalmente in caso di scarsa igiene personale, in caso di sudorazione eccessiva o se siamo degli sportivi, vediamo allora in questi casi, come eliminare il cattivo odore dalle scarpe:

come accennato il cattivo odore nelle scarpe è dovuto alla presenza dei batteri portati dai nostri piedi sudati, è buona norma pertanto lavare sempre e con cura i propri piedi e nel caso in cui siate degli sportivi o comunque soggetti ad una sudorazione eccessiva utilizzare dei prodotti antibatterici naturali come olio tea tree e bicarbonato di sodio da sciogliere nell’ acqua del lavaggio. Un’ altro accorgimento utile consiste nel lasciare asciugare con cura le scarpe, fuori al balcone o sul davanzale della finestra le scarpe dopo averle utilizzate, prima di riporle, in questo modo si eviteranno l’ insorgere di muffe e cattivi odori. Periodicamente lavate le vostre scarpe, preferibilmente con acqua e candeggina in lavatrice, se il materiale di cui sono composte lo rende possibile, altrimenti a giorni alterni, disponete all’ interno delle scarpe una generosa dose di bicarbonato di sodio, il quale essendo un potente anti-batterico, ucciderà i batteri presenti ed eviterà il proliferare di questi e di conseguenza, assorbirà l’ umidità in eccesso ed i cattivi odori. Un potente disinfettante e deodorante naturale è il timo, il quale potrà anch’ esso essere versato all’ interno delle scarpe e lasciato agire una notte intera prima di esser gettato via.