Come eliminare il doppio mento

Il “doppio mento” è un inestetismo piuttosto fastidioso che può anche portare al non accettarsi e generare complessi legati alla propria immagine, che non piace. Generalmente sono le persone in sovrappeso a soffrire di  questo problemino, ma ahimè, spesso anche le persone magre, o che subiscono variazioni  di peso repentine, possono averlo. A partire già dai 25 anni di età il nostro organismo  comincia a diminuire la produzione di collagene che dovrebbe sostenere i nostri tessuti, pertanto, man mano i tessuti cominciano a pendere. Esistono però degli stratagemmi per prevenire, ritardare ed eliminare questo meccanismo, per evitare di ricorrere alla chirurgia estetica. Vediamo insieme allora come eliminare il doppio mento:

per prima cosa se già cominciate a vedere i primi segni  di cedimento cutaneo  nella  zona interessata, curate di più la  vostra  alimentazione. Questo  significa  mangiare molta verdura e frutta fresca, ricche di anti- ossidanti e limitate drasticamente l’ introduzione di cibi grassi e poco salutari.  Almeno una volta alla settimana mangiate del pesce e consumate un maggiore quantitativo di fibre, legumi e cereali. Riducete al minimo l’ aggiunta di sale e zucchero e bevete tanta  acqua.

E’ molto importante mantenere il giusto grado di idratazione, della pelle  ed in particolare della zona del mento applicando sempre una buona crema idratante, possibilmente al collagene, dopo aver struccato e pulito a perfezione viso e collo. Talvolta il gonfiore in questa  zona può  dipendere da una cattiva circolazione, quindi effettuare delle  spugnature con acqua fredda può migliorare la micro-circolazione.

Infine date molta importanza all’ esercizio fisico di tutto il corpo per avere una figura armonica e se il vostro punto debole è il doppio mento, anche eseguendo qualche esercizio mirato. Ad esempio stando in piedi con le braccia lungo i fianchi e con la testa dritta, aprite la bocca il più possibile, pronunciando tutte le vocali e ripetete l’ esercizio più volte. Altro esercizio all’ apparenza bizzarro, ma efficace consiste nel roteare la lingua all’ interno della bocca (chiusa) per almeno un minuto. Pare che anche masticare un gomma sia un valido allenamento.