come eliminare il trucco resistente all’ acqua

Eliminare il trucco resistente all’ acqua può essere una vera e propria impresa se non sappiamo come  fare e  soprattutto se  andiamo ad utilizzare prodotti non adatti e che possono anche  causarci fastidiose irritazioni, se  andiamo a sfregare troppo. Soprattutto in estate quando fa molto caldo  ed il trucco  tende  a  sciogliersi in brevissimo tempo, le  vere make ud addicted, si orientano verso l’ utilizzo del trucco resistente all’ acqua, un tipo  di make up  perfetto per le ragazze che vogliamo essere sempre impeccabili, persino in spiaggia… La  sera però, quando arriva il momento  di  struccarsi, possiamo incontrare non poche difficoltà. Cerchiamo di capire insieme allora come eliminare il trucco resistente all’ acqua:


per il viso e le  labbra è importante utilizzare un latte detergente specifico per i prodotti  resistenti all’acqua. Questo tipo di prodotto, se valido, dovrebbe semplificarci notevolmente il compito, senza dover perdere tempo a  sfregarsi la pelle. Per quanto riguarda gli occhi, per  rimuovere rimmel  ed ombretti waterproof, utilizzerete lo struccante occhi, possibilmente bifasico, ovvero  composto da una parte acquosa ed una oleosa.

Se per struccarvi non amate lo struccante ed il latte  detergente , ma  siete solite utilizzare le  salviettine  struccanti, potrete farlo, ma  a patto che  dopo la salviettina, andrete a  lavare il viso  con un detergente molto  delicato. Perfetto in questo caso è il detergente per i bambini. Uno dei rimedi più efficaci  per rimuovere il trucco esistente all’ acqua e che non danneggia per nulla la pelle  e le ciglia, ma  anzi le va  a rinforzare, è l’ utilizzo dell’ olio, d’ oliva, di cocco, di jojoba ecc…  Vi basterà inumidire con acqua un dischetto struccante  e poi versare qualche  goccia d’ olio su  di esso, vedrete che il trucco si toglierà in un attimo. Dopo chiaramente vi laverete il viso per eliminare ogni traccia di unto ed impurità.