come eliminare le cellule morte

La pelle, come saprete, è il più grande organo del corpo e  muta costantemente, ecco perchè si accumulano le cellule morte.  Questo continuo rinnovamento mantiene la pelle più giovane, più liscia e luminosa. Con l’ avanzare dell’età, questo ciclo naturale della pelle rallenta, a maggior ragione possiamo avere un accumulo di cellule morte sullo strato esterno della pelle, che la rende opaca e più scura, con macchie e imperfezioni. Che fare allora? Scopriamo insieme come  eliminare le cellule morte:

non basta  fare un bagno o una doccia per eliminare lo strato di pelle morta e esfoliazione settimanale è uno dei migliori modi per sbarazzarsi delle cellule morte e mantenere la pelle morbida e liscia, soprattutto quella del viso, maggiormente esposta. Avere la pelle ben esfoliata ed i pori liberi da impurità aiuta anche prodotti idratanti a  penetrare più in profondità nella pelle e questo migliora anche la circolazione sanguigna. Oltre ad utilizzare prodotti di pulizia a base chimica per esfoliare la pelle, ci sono molti ingredienti naturali nella vostra cucina che possono contribuire a rimuovere le cellule morte della pelle e dare vita ad una pelle fresca e dall’ aspetto migliore. Possiamo ad esempio utilizzare la farina di avena, che è piuttosto granulosa, utile come agente esfoliante naturale per tutti i tipi di pelle, essa contiene saponine, perfette per rimuovere le cellule morte della pelle, l’eccesso di sebo e altre impurità. Per utilizzarla mettere 2 cucchiai di farina d’avena  in una ciotola ed ggiungere 2 cucchiai di yogurt bianco e 1 cucchiaio di miele. Applicare la pasta sul viso e massaggiare con movimenti circolari. Lasciate in posa sulla pelle per un altri 15 minuti, quindi risciacquare con acqua fredda, asciugare la pelle e applicare una crema idratante leggera. La combinazione di zucchero e olio di oliva è perfetta per realizzare uno scrub fatto in casa, per tutti i tipi di pelle. Per dare splendore alla pelle potrete riciclare le bustinedi tè verde, dopo averlo bevuto, infatti la texture leggermente ruvida delle foglie di tè verde può aiutare a esfoliare la pelle per rimuovere le cellule morte, lo sporco e altre impurità. Inoltre, il tè verde migliora il colorito e l’elasticità della pelle e la rende più sana.