Come eliminare le formiche

Le formiche in casa sono un problema abbastanza comune, specialmente in estate quando  l’odore o le rimanenze del cibo attirano le formiche all’interno della vostra abitazione.

Se la vostra casa è stata invasa dalle formiche e non sapete come liberarvene, di seguito qualche utile consiglio su come eliminare le formiche per sempre!

Il metodo probabilmente più veloce per eliminate le formiche è quello di utilizzare insetticidi appositi, che bloccano immediatamente l’invasione delle formiche ma possono risultare poco salutari, soprattutto se utilizzati in particolari ambienti come la cucina o le camere da letto.

Così se volete eliminare le formiche dalla vostra casa, senza utilizzare pesticidi, è meglio optare per rimedi naturali che risultano ugualmente efficaci e non dannosi per la vostra salute.

 

Come eliminare le formiche con rimedi naturali

Prima di passare ad elencare i rimedi naturali grazie ai quali eliminare le formiche dalla vostra casa, vi diamo un primo importante consiglio; quello di pulire al meglio la parte della casa colpita dall’invasione delle formiche. Igienizzando al meglio la stanza “infestata”, infatti, le formiche non sentiranno più l’odore del cibo, non saranno più attratte dalle briciole e quindi tenderanno ad “abbandonare il campo” perché non troveranno più cibo.

Detto questo passiamo ai rimedi naturali per eliminare le formiche

Come prima cosa vi consigliamo di lavare le porte e le finestre, oltre ai piani di lavoro, con acqua e aceto; questo composto, infatti, sprigiona un particolare odore per nulla gradito alle formiche, contribuendo così ad allontanarle. Se riuscite a individuare i punti di accesso, dai quali le formiche entrano nella vostra casa, potete anche bloccarli con del silicone.

Al contrario se le formiche entrano in casa attraverso le tubature o utilizzando i percorsi dei fili elettrici, allora potete cospargere fili e tubi con della vasellina; la consistenza scivolosa di questo materiale scoraggerà le formiche nel loro percorso.

Potreste, però, non riuscire ad individuare il punto di accesso delle formiche; in questo caso vi consigliamo di ricorrere a un piccolo stratagemma.

Prendete della farina gialla di granturco e spargetene un po’ nel punto dove solitamente trovate le formiche; queste ultime sono molto ghiotte di questa farina e la porteranno nel nido per farne scorta. Tuttavia la farina gialla è un alimento non digeribile per le formiche che, quindi, in breve tempo moriranno per un eccesso di fibra nell’intestino.

 

Come eliminare le formiche con gli oli e i rimedi fai da te

Oltre che con la farina di granturco, potete eliminare le formiche anche gli oli. Tutti sanno, infatti, che questi insetti sono dotati di un olfatto molto sensibile. Così per eliminare le formiche dalla vostra casa dovete creare un odore molto intenso; riempite pertanto un flacone spray di 20 cl di alcool etilico, 5ml di olio essenziale di cajeout o eucalipto. Fatto questo, spruzzate il composto sui bordi delle porte e delle finestre e vedrete come le formiche si terranno alla larga dalla vostra casa.

Un altro metodo che potete utilizzare per eliminare le formiche è quello di lavare i pavimenti con acqua precedentemente utilizzata per macerare foglie di pomodoro oppure con acqua e limone; anche in questo caso l’odore sprigionato terrà le formiche lontane.

In ultimo potete anche decidere di preparare un insetticida fai-da-te!

Preparate un infuso di foglie di ortiche, lasciatelo bollire per circa 15 minuti, aggiungete un cucchiaio di peperoncino rosso. Quando il composta sarà pronto, depositatelo sui punti di accesso delle formiche e vedrete i risultati.

Ricordate che tra gli altri rimedi naturali per eliminare le formiche ci sono la menta, i chiodi di garofano, la cannella e il sale.