come eseguire un corretto riscaldamento

La maggior parte di voi probabilmente pratica esercizio fisico per restare tonico, in forma e in forma e per migliorare la salute per vivere più a lungo. Può capitare però che per mancanza di tempo o per noia, si decida di allenarsi direttamente, senza una fase di riscaldamento iniziale, che  è determinante a preparare il corpo all’ esercizio fisico. Se non facciamo riscaldamento, possiamo procurarci anche uno stiramento o un tendine del ginocchio infortunato, nei casi più gravi, o comunque dei forti fastidi, dovuti all’ acido lattico. Questo è il motivo per cui il riscaldamento è fondamentale. Ma vediamo nel dettaglio come eseguire un corretto riscaldamento:

i primi esercizi di riscaldamento consistono nell’ allungamento dei muscoli. E ‘importante concentrarsi sui primi due componenti che devono sempre precedere un allenamento. Dovreste chiedere al vostro allenatore di suggerire ulteriori specifici esercizi di riscaldamento se la sessione di allenamento si concentrerà su una specifica area del corpo. Gli esercizi di riscaldamento promuovono il flusso di sangue in tutto il corpo, compresi i muscoli, lo stretching invece  coinvolge la flessione i muscoli e il movimento . Il riscaldamento aumenta la temperatura corporea, il che fornisce l’ossigeno essenziale ai vostri muscoli per una sessione di allenamento efficace. Il riscaldamento inoltre  migliora significativamente le prestazioni, aumenta la tua abilità motoria, permettendo un migliore coordinamento tra ciò che il cervello vuole fare e quali sono i vostri muscoli e il corpo in definitiva gli esercizi da eseguire. Dal momento che il cuore è responsabile del pompaggio di sangue, ricco di ossigeno, in tutto il corpo, un warm-up idoneo, permette al cuore  di adattarsi alla crescente domanda del corpo di l’ossigeno. Se ci riscaldiamo prima, il  corpo sarà in grado di secernere abbastanza fluido per proteggere i muscoli quando passeremo agli esercizi più faticosi. Fare quindi una bella corsa, oppure potrete fare una ventina di minuti di cyclette, per poi passare a qualche esercizio di allungamento.