come evitare il crespo con l’ umidità

Anche  chi non ha i capelli particolarmente secchi, in inverno, quando la pioggia  e l’ umidità  si intensificano, i capelli, tendono  adiventare molto crespi e non mantengono la piega, soprattutto se li abbiamo stirati, per renderli lisci. Per fortuna esistono dei trucchetti che possono aiutarci molto. Se siete curiose allora, scopriamo insieme come evitare il crespo con l’ umidità:

la maionese è ricca di oli e grassi che nutrono il cuoio capelluto e i capelli. Questo a sua volta aiuta a ridurre la secchezza del cuoio capelluto. Inoltre, l’ aceto contenuto, aiuta a lucidare i capelli ed  a chiuderne le  squame, in questo modo, l’ umidità, penetra nel capello con maggiore difficoltà. Applicare quindi una generosa quantità di maionese sul cuoio capelluto. Copri la testa con una cuffia per la doccia e  poi lascia riposare la maionese per 15 o 20 minuti. Risciacquare i capelli con acqua tiepida, poi lava i capelli come al solito. Ripeti questo rimedio una volta alla settimana. Le banane sono molto nutrienti e idratanti per i capelli secchi, sono anche districanti ed impediscono ai capelli di aggrovigliarsi. Schiacciare allora 2 banane mature e applicarle su tutto il cuoio capelluto e le lunghezze. Lasciare agire per almeno 30 minuti, quindi risciacquare con acqua fredda. Ripeti questo trattamento una volta alla settimana. In alternativa, schiacciare 1 banana matura, unire 2 cucchiai di miele e 1 cucchiaio di olio di mandorle. Applicare questa maschera per capelli accuratamente. Lasciare agire per 20-30 minuti, quindi risciacquare bene con acqua tiepida. Usa questo rimedio una volta alla settimana. Un altro frutto che può aiutare a combattere il crespo dei capelli, è l’avocado. Applicare la purea di avocado una o due volte alla settimana per trattare i capelli. Gli avocado sono ricchi di minerali, vitamine e oli naturali che aiutano a combattere l’aridità. Inoltre, rendono i tuoi capelli morbidi, lucidi e brillanti.La farina d’avena è un ottimo aiuto per un cuoio capelluto secco e i capelli spenti e senza vita. La vitamina E in essa  contenuta, aiuta a mantenere il cuoio capelluto e i capelli ben idratati e previene secchezza, desquamazione e prurito. Mescolare 1 cucchiaio di polvere d’avena in ½ tazza d’acqua. Massaggiare delicatamente la miscela sul cuoio capelluto. Lasciare agire per 20-30 minuti. Risciacquare con acqua fredda.
Ripeti una o due volte alla settimana.