Come evitare la depressione

Possono una dieta equilibrata e un moderato esercizio fisico impedire la caduta nello stato depressivo?

Mangiarsi la depressione in un boccone

Cos’è la depressione? A livello fisiologico e cerebrale, la si lega a un alterazione dell’equilibrio di alcuni neuromediatori sui ricettori e di questi nella traduzione del messaggio. Sistemi quali quello della serotonina, della dopamina e della noradrenalina ne risultano implicati e con essi i meccanismi che regolano il piacere, il benessere, la curiosità, la ricerca della novità e via dicendo. Ci sono tanti fattori che possono scatenare uno stato depressivo, più o meno grave e temporaneo: fattori esterni bruschi (licenziamento, separazione, divorzio, lutto), elementi ereditari (disposizione genetica alla depressione), malattie o disturbi fisici.

Evitare e combattere la depressione è possibile in altrettanti modi che passano dai farmaci alla seduta dallo psicologo, dalla terapia di gruppo allo sport, dalla dieta ai rimedi naturali.

L’alimentazione, si sa, è la miglior medicina, e anche quella più semplice da poter applicare. Ma bisogna conoscerla bene. Già, perché spesso per combattere la depressione si ricorre al cioccolato, che in realtà un rimedio non è. In effetti, alcuni cibi possono causare un aumento dei livelli di serotonina, la sostanza chimica della felicità che viene rilasciata dal cervello. Di questi cibi se ne dovrebbe fare un consumo molto limitato perché, dopo avere innalzato velocemente i livelli di serotonina, tendono ad riabbassare questi livelli altrettanto velocemente, subito dopo averli mangiati. Sono quindi pericolosi perché, se dapprima possono dare un lieve aiuto nel migliorare l’umore, causano un contraccolpo che è ben più forte dell’apporto che avevano donato.

Indicati invece per evitare la depressione sono cibi sani quali carne, pesce, fagioli, pollo, banane e uova, carboidrati come pane, pasta con farina integrale e riso integrale, meglio se privi di troppi conservanti e additivi chimici.

Questi alimenti avranno un’ottima influenza sui livelli della serotonina e saranno veri e propri rimedi contro la depressione. Ma a differenza dei cibi dolci, doneranno un effetto decisamente più duraturo nel tempo. Quindi offriranno un maggiore miglioramento nell’umore della persone depressa e in stato di depressione.

L’esercizio fisico e sociale

Sudare è altrettanto importante. L’esercizio fisico ha un effetto positivo non soltanto sul fisico (aiuta a combattere stati di ipertensione, diabete, obesità e altre patologie) ma anche sulla mente.

In particolare si è visto che un’attività fisica regolare può alleviare i sintomi della depressione e prevenirne le ricadute. Questo perché, quale sia la disciplina fisica che abbiate scelto, il movimento aiuta a sperimentare distrazioni innegabilmente positive, combattere stati d’animo cupi e negativi, aumentare l’autostima confrontandosi con altre persone e con nuovi situazioni.

Per una persona incline alla depressione, porsi un obiettivo, per quanto minimo e raggiungerlo, è importantissimo.