come far passare il mal di lingua

La lingua è una parte molto sensibile del corpo, quindi quando capita di subire anche una piccola escoriazione, può fare molto male. Tra le cause più comuni di fastidio alla lingua abbiamo  il mordersi accidentalmente la lingua o il ferirsi  durante l’utilizzo di uno stuzzicadenti o con lo spazzolino da denti. Altre cause sono una infezione virale, l’ereditarietà, i cambiamenti ormonali nel corpo, un sistema immunitario debole, mangiare cibi troppo piccanti e salati, disturbi intestinali o di stomaco, stress e carenze di minerali e vitaminiche come zinco, acido folico, ferro e la B gruppo di vitamine. Alcuni rimedi naturali possono aiutare a guarire e alleviare il dolore di un mal di lingua. Tuttavia, se il dolore e l’infiammazione persistono per una settimana, consultare il medico o il dentista. Vediamo insieme come far passare il mal di lingua:

l’ aloe vera ha molte proprietà curative, capaci di trattare molti problemi orali, tra cui un mal di lingua. Le sue proprietà antinfiammatorie aiutano a ridurre il dolore e l’infiammazione. Estrarre il gel da una foglia di aloe vera e applicare direttamente sulla zona interessata. Ripetere un paio di volte al giorno. Un’altra opzione è quella di sciacquare la bocca con succo di aloe vera 3 o 4 volte al giorno. Per il trattamento di un mal di lingua, il bicarbonato di sodio è anche un buon rimedio. Ha proprietà anti-infiammatorie che aiutano a lenire il dolore e l’infiammazione. Mescolare  ½ cucchiaino di bicarbonato di sodio con un po ‘d’acqua. Applicare sulla zona interessata, lasciare in posa per 1 minuto, poi risciacquare con acqua tiepida. È anche possibile mescolare 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio in un bicchiere di acqua tiepida e utilizzare la soluzione come un colluttorio  più volte al giorno. Il perossido di idrogeno è un antisettico molto efficace contro una lingua irritata. Ha forti proprietà antibatteriche che riducono il rischio di infezione. Utilizzare il perossido di idrogeno solo al 3 per cento. Mescolare la stessa quantità di acqua ossigenata al 3 per cento e acqua calda. Applicare sulla zona interessata con un batuffolo di cotone pulito. Lasciare agire per qualche secondo, poi sciacquare la bocca con acqua tiepida.