come far rinnamorare

Non è mai semplice dire addio alla persona che abbiamo amato per piu’ o meno tempo e quando finisce una storia, soprattutto se siamo stati mollati in malo modo, speriamo sempre che le cose possano sistemarsi. Durante i primi tempi, difficilmente riusciamo a vedere le situazioni per quelle che sono e spesso giustifichiamo gli atteggiamenti del nostro partner attribuendoli a dei semplici momenti di smarrimento, ci imponiamo colpe che non abbiamo e speriamo sempre che sia una fase passeggera convincendoci che presto riusciremo a farlo rinnamorare di noi.

Nulla di più sbagliato! Rincorrere una persona che ha deciso di non stare più al nostro fianco è il modo peggiore di dimostrare rispetto per sé stessi. Non esistono regole universali in amore, men che meno consigli o suggerimenti per far riinnamorare qualcuno di noi. Non dobbiamo credere che allo schioccare delle dita tutto torni come prima. Lasciare è forse anche più difficile che essere lasciati, una scelta del genere è spesso stata ponderata e valutata e non è mai dettata dall’istinto di un momento. Non servirà farsi trovare sul luogo del lavoro per offrirgli il pranzo, non basterà inviare decine di rose, scatole di cioccolatini presentandosi con indosso il suo abito preferito per far riaccendere la scintilla. Questo può accadere solo nei film, la vita di tutti i giorni è ben diversa, è tutt’altra storia.

Atteggiamenti di abnegazione e troppo compassionevoli, piuttosto che riportarci quello che credevamo essere l’uomo o la donna della nostra vita, il più delle volte sortiscono un effetto contrario, finendo per farci apparire agli occhi dell’altra persona patetici e infantili. Se proprio c’è qualcuno da far riinnamorare alla fine di una storia, quelli siamo solo ed esclusivamente noi. Non c’è cosa migliore che ritrovarsi! Dopotutto “se si è abbastanza coraggiosi da dire addio, la vita ci ricambierà con un nuovo ciao”.