come far sparire le cicatrici

Le cicatrici  sono  inestetismi che, soprattutto se di grandi  dimensioni  e  situati in zone  del nostro corpo molto in vista, possono rovinare la nostra bellezza e farci sentire piuttosto a  disagio, soprattutto se la cicatrice in questione è collegata ad episodi di vita vissuti, piuttosto spiacevoli.

E’ quindi facilmente spiegata la necessità che tanti possono avvertire di farle  sparire o almeno attenuarle. Se anche voi allora  avete questi antiestetici segni, vediamo insieme allora come  far sparire  le cicatrici:

il primo passo utile è quello di cercare di attenuare le cicatrici in questione con dei prodotti naturali o dei farmaci in crema  specifici.Molto utile allo scopo si è rivelato l’ olio di rosa mosqueta in quanto è ricco di grassi polinsaturi e possiamo applicarlo localmente.

Un altro aiuto dalla natura è rappresentato dal frullato di ananas e limone che lasceremo  in posa direttamente sulla cicatrice per una decina di minuti prima di risciacquare. Un’ azione molto cicatrizzante ci è offerta da un mix di oli che noi stessi possiamo preparare, si tratta di olio di jojoba, di mandorle dolci e con l’ aggiunta di olio essenziale di mirra e di olio di ricino. Particolare attenzione poi dovremo fare durante l’ esposizione ai raggi solari, i quali potrebbero peggiorare la situazione.

Nella maggior parti dei casi purtroppo, i rimedi naturali non bastano e se una cicatrice è particolarmente estesa può essere necessario affidarsi alle mani di un esperto. Possiamo provare prima con dei trattamenti estetici mirati e qualora  ancora non dovessimo risolvere la situazione, si può persino ricorrere alla chirurgia plastica vera e propria.