come fare a cucinare le melanzane

Le melanzane sono uno di quegli ortaggi che tutti amano, ed in particolare noi italiani, lo abbiamo reso uno degli ingredienti protagonisti della nostra cucina. Le melanzane, oltre ad essere squisite ed  a  prestarsi nella preparazione di piatti squisiti, fanno anche bene alla  salute, esse infatti sono una fonte di potassio e di altri sali minerali, hanno inoltre un alto contenuto di acqua, pertanto sono rinfrescanti e ricostituenti per l’ organismo, un motivo in più quindi per preparale. certo se non siete troppo esperti  in cucina potreste avere bisogno di qualche delucidazione, vediamo insieme pertanto come fare a cucinare le melanzane:

lavatele per prima cosa con cura  e tagliate di conseguenza alla ricetta alla  quale intendete destinarle ed in ogni caso, mettetele  a bagno in acqua e sale, per almeno un’ora, non tralasciate questa operazione, apparentemente superflua in quanto serve  a togliere l’ amarognolo delle melanzane. Trascorso il tempo utile, risciacquatele.

A questo punto potreste grigliarle, friggerle, cuocerle al forno, magari ripiene, condirci la pasta etc… non avrete davvero che l’ imbarazzo della  scelta.

Se friggete le melanzane chiaramente otterrete un sapore più intenso e gustoso, ma  decisamente meno light, ma  e non vi importa della linea allora tuffatele in olio bollente, magari dopo averle passate prima nell’ uovo sbattuto.  Se gradite più una versione light, allora grigliatele, magari alla brace nelle serate estive, per poi condirle con olio, aglio, menta ed aceto.