come fare a depurarsi prima di natale

Durante le feste natalizie si mangia in maniera smisurata. Infatti, ai tradizionali pranzi si aggiungono anche gli incontri con gli amici per scambiarsi i regali, le visite ai parenti più lontani e, approfittando dalla pausa dal lavoro una cenetta romantica è la ciliegina sulla torta. Nonostante i buoni propositi è inutile provare a controllarsi per non ingrassare troppo, sarebbe un sacrificio che inficerebbe il relax delle vacanze. Invece, è molto utile prepararsi in tempo alle abbuffate facendo una dieta depurativa.

Sono sufficienti anche solo due settimane, alcune diete prevedono anche solo pochi giorni. Esistono poi delle regole alimentari che richiedono poco sacrificio e che è bene adottare quotidianamente se si vuole avere sempre un fisico in salute.

Una di queste è quella di bere la mattina appena svegli un bicchiere d’acqua tiepida o di acqua con mezzo limone premuto. L’altra è quella di non bere mai meno di due litri di acqua al giorno. Queste due abitudini servono a purificare il corpo dall’interno, elimina le tossine, aiutano la regolarità intestinale e l’idratazione della pelle.

Mangiare molta verdura è un’altra regola d’oro se si vuole essere sempre in forma. Certo parliamo di verdure all’insalata o lesse quindi non guardate quelle melanzane fritte come se fossero un toccasana per la vostra dieta. Mangiare molte verdure porta due benefici essenziali ossia, riempie lo stomaco anticipando il senso di sazietà e purifica l’organismo garantendo la regolarità intestinale.

Quando decidete di cominciare questa dieta pre- abbuffate la prima cosa da fare è ridurre al minimo i carboidrati come pasta e pane. Se per pochi giorni potete anche eliminarli completamente, se invece è per più settimane scegliete mangiate la pasta una volta a settimana e 50gr di pane al giorno (in questo caso è consigliabile del pane integrale che contiene più fibre).

A colazione mangiate yogurt e fiocchi d’avena o yogurt e macedonia di frutta, se vi aspetta una giornata particolarmente faticosa aggiungeteci poco frutta secca come noci e mandorle. A pranzo accontentatevi di una insalata di verdure crude, condite con poco olio extravergine di oliva e poco sale. Ricordate che ananas, carciofo, sedano e cetrioli hanno un forte potere drenante quindi mangiateli spesso. Come spuntini bevete tè verde e mangiate dei frutti di bosco, delle noci o delle mandorle; questi alimenti sono antiossidanti e vi daranno la giusta dose di energia per continuare la giornata. A cena potete mangiare una minestra di verdure o di cereali, del pesce azzurro lessato, del riso integrale condito con delle verdure, una fettina di petto di pollo arrostito con un insalata.

Una dieta così rigida può essere seguita anche solo per tre giorni e comunque è consigliabile sia prima che dopo le feste natalizie per riequilibrare, sgonfiare e depurare il corpo.