come fare composizioni floreali

Se amate i fiori, sicuramente realizzare delle composizioni floreali fai da te vi darà molta soddisfazione e vedrete che è anche piuttosto  semplice. Se siete  curiosi  di  sperimentare allora, magari per addobbare la vostra casa o per fare un regalo, vediamo insieme come fare  composizioni floreali:

per prima cosa dovrete procurarvi tutto il necessario, ovvero:

  • un coltello dotato di lama ben affilata
  • aceto
  •  zucchero
  • acqua a temperatura ambiente
  • fiori freschi di stagione
  • fogliame

Non bisogna essere fiorai o giardinieri per creare una bella  composizione floreale, ma bisogna  avere un minimo di senso  estetico e pratico. Per prima cosa procuratevi dei fiori, possibilmente  di  stagione e che  siano in perfetto stato, quindi controllate con non siano macchiati o semi- appassiti, meglio ancora  se  si tratta ancora  di boccioli, in modo tale  che la vostra composizione floreale duri un bel pò, soprattutto se  dovete regalarla. Dopo aver scelto i fiori e  le foglie con rametto  che intendiamo utilizzare, con un  coltello dalla lama molto andiamo a tagliare obliquamente il tratto finale del gambo e pratichiamo su di esso anche  un’ incisione verticale. A questo punto scegliamo una bella brocca  e  disponiamo al suo interno dell’ acqua a temperatura ambiente ed all’ interno  di essa  disponiamo anche  dello zucchero  e dell’ aceto. Questo accorgimento farà in modo  che le foglie  ed i fiori  durino più tempo in quanto trovano il giusto nutrimento. Mettiamo poi i fiori all’ interno, partendo da quelli più grandi, magari alternando i colori ( se ne abbiamo scelto più di uno) e poi quando  si saranno venuti a creare gli spazi vuoti tra un fiore  e l’ altro, li andrete a “riempire” con fiori più piccoli, i fiori della nebbia ad esempio sono perfetti allo scopo, e via via aggiungeremo i rametti con le foglie, senza mai creare una sproporzione  che  vede più foglie  che fiori. Alla fine potremmo spruzzare del lucidante per fiori e decorare la brocca con dei nastri colorati.