come fare gli anelli di zucchine ripieni

Gli anelli di zucchine  ripieni, sono un piacevole  e stuzzicante modo per preparare la verdura. Perfetti per esser serviti come antipasto goloso, o se  avete organizzato un aperitivo  con gli amici o ancora, una festa a  buffet. Questi sfiziosi anellini, dopo esser stati preparati, devono essere cotti ed a  quel punto avremo la  scelta, se cuocerli al forno, oppure fritti, per un gusto ancora più intenso. Se siete curiosi di assaggiarli e  prepararli per i vostri ospiti allora, scopriamo insieme come fare gli anelli di zucchine ripieni:

per preparare la  vostra ricetta, prendete delle  zucchine, preferibilmente dal diametro grande e tagliatele a rondelle dello spessore di 1,5 cm. Ora svuotatele lasciando circa mezzo cm di polpa attaccata alla parte verde. A questo punto, prendete una padella e versateci all’ interno un filo d’olio, quindi accendete il  fuoco e lasciatelo soffriggere.  Ora versateci la polpa delle zucchine  che  avete svuotato  e  lasciatela cuocere per qualche minuto, quindi aggiustate di sale.

Nel frattempo andate a preparare il ripieno dei vostri anelli , mescolando in una ciotola del formaggio spalmabile, della scamorza tritata,  spinaci cotti strizzati e tritati  e la polpa  delle zucchine  che  avete cotto, quindi aggiustate di sale e pepe e mescolate tutto insieme . Poi riempite con questo composto gli anelli di zucchine  e passateli  prima nella farina, poi nel battuto di uova ed infine nel pangrattato. A questo punto, potete decidere se friggerli, oppure cuocerli al forno, per una versione più light.