come fare gli spaghetti al limone

Gli spaghetti al limone sono un primo piatto fresco e dal sapore delicato, perfetto  per esser preparato in poco tempo e  magari se  avete molti ospiti imprevisti. Sicuramente è una ricetta più sfiziosa rispetto ai classici spaghetti aglio  e olio che  generalmente vengono preparati quando si ha fretta o si hanno troppi ospiti a cena.  Se siete curiosi di assaggiare questo piatto allora, perfetto in ogni stagione, vediamo insieme come fare gli spaghetti al limone:

per preparare i vostri spaghetti al limone  per 8 persone, vi serviranno:

  • 800 gr di spaghetti
  • 3 limoni
  • 100 gr  di burro
  • 200 ml di panna fresca
  • 1 spicchio d’ aglio
  •  parmigiano grattugiato q. b.
  • sale q. b.

 

Dopo aver preparato tutto l’ occorrente, cominciate a riempire una pentola molto capiente con l’ acqua e portatela sul fuoco. Intanto, vi dedicherete alla preparazione  del condimento per gli spaghetti. Prendete una padella capiente, o una wok,  portatela sul fuoco e fatevi sciogliere all’ interno il burro. Aggiungete ora lo spicchio d’ aglio  schiacciato e fatelo rosolare nel burro. Ora con l’ aiuto di un pelapatate prendete la parte gialla della  scorza di limone   e poi tagliatela  a  scagliette piccole. Ora rimuovete l’ aglio e unite le scorzette di limone appena preparate, quindi mescolate e unitevi anche la panna, affinchè il tutto si amalgami e  si insaporisca. Aggiustate anche di sale. Intanto calate i vermicelli in abbondante acqua bollente salata e   scolateli al dente, quindi versateli nella padella capiente con il condimento e  mantecate per bene. Unite quindi anche un pò d’ acqua  di cottura della pasta e il parmiggiano e lasciate cuocere per qualche minuto affinchè il piatto diventi bello cremoso. Quindi impiattate e servite caldi, prima che diventino collosi.