come fare i biscotti al limoncello

Anche  chi non è particolarmente  goloso  sicuramente apprezza mangiare un bel  biscottino, magari accompagnato ad un caffè o un tè, per trascorrere un piacevole momento  di pausa, che sia di pomeriggio o a  colazione, un momento per sgranocchiare un biscotto, ripieno  di crema di limoncello è sempre quello giusto! Essendo alcolici  questi biscottini, è meglio non offrirli ai piccoli di casa, magari per loro possiamo prepararne una versione analcolica, utilizzando l’ aroma di limone o limoncello, al posto del liquore. Ma  scopriamo insieme quindi come fare i biscotti al limoncello:

per preparare circa 20  biscotti vi serviranno farina 00 250 gr, 2 tuorli d’ uovo, zucchero a velo 100 gr, la scorza di un limone e burro freddo 120 gr.

Per la crema al limoncello invece vi occorreranno farina  un cucchiaino, fecola d patate 10 gr, latte 120 ml, tuorli 2, zucchero semolato 40 gr ed un bicchierino di limoncello.

Dopo aver preparato tutti gli ingredienti necessari, cominciate a preparare la pasta frolla. Versate nella ciotola dell’ impastatrice la farina, il burro i tuorli ed al sale e  cominciate ad impastare, poi unite la scorza di limone e lo zucchero  e lavorate il tutto alla massima velocità per breve tempo, fino ad ottenere  un composto omogeneo e liscio che  dovrete avvolgere nella pellicola trasparente e lasciare in frigo a riposo per un’ ora.

Nel frattempo potrete preparare la crema al limoncello versando in un pentolino il latte ed accendete il fuoco, poi aggiungete il limoncello e portate ad ebollizione, quindi spegnete il fuoco. Montate i tuorli insieme allo zucchero con le fruste elettriche e poco alla volta aggiungete farina e maizena, quindi aggiungete il latte caldo, poi lasciate raffreddare la crema in frigorifero.

A questo punto potrete stendere la pasta frolla con il mattarello su di un piano da lavoro infarinato e con un coppa-pasta ritagliate le forme dei biscotti. Su metà dei ritagli aggiungete un po’ di crema e richiudete il biscotto con l’ altro ritaglio  sigillando bene i bordi con una forchetta. Trasferite i biscotti su una teglia rivestita di carta da forno e cuocete a 180° per 20 minuti, poi una volta cotti, fateli raffreddare prima di servirli.