come fare i brownies

I brownies sono dei dolcetti al cioccolato americani di forma quadrata davvero squisiti e come è tristemente noto più qualcosa è buono da mangiare più esso è calorico, ma se abbiamo voglia di coccolarci un po’ e concederci uno sfizio ed un piccolo peccato, questa ricetta fa sicuramente al caso nostro ed è semplicissima da preparare, infatti basta mischiare burro, cioccolato fuso, uova, farina, zucchero, e nocciole che una volta cotti saranno davvero deliziosi. Vediamo allora come fare i brownies:

per prima cosa dovrete procurarvi tutto il necessario per la preparazione della ricetta per 2 persone ovvero 80 g. di burro, 1 pizzico di sale, 100 g. di cioccolato fondente, 1 uovo, 30 g. di nocciole, 50 g. di farina tipo 00, 100 g. di zucchero, 2 g. di lievito istantaneo per dolci e 10 g. di cacao in polvere.

Con tutto l’ occorrente a portata di mano cominciate a  preparare i vostri brownies,  spezzettando il cioccolato, e trasferitelo in un pentolino dal fondo spesso ed unitevi anche il burro. Quando il cioccolato ed il burro saranno fusi ( mi raccomando a fuoco lento, altrimenti rischiate di bruciare tutto) unite anche il cacao in polvere e mescolate il tutto, aiutandovi con un cucchiaio di legno ed allontanate il composto dal fuoco.  Nel frattempo lavorate l’ uovo con lo zucchero, con una frusta elettrica fino a renderli spumosi,  a  questo punto unite il composto di cacao, cioccolato e burro fusi ed incorporateli a  dovere mescolando, intanto aggiungete anche la farina setacciata, il lievito ed il sale, lavorando sempre con le fruste, affinchè l’ impasto incorpori molta  aria, in modo tale da rendere questi dolcetti soffici all’ interno e con la crosticina croccante, infine unite anche le nocciole tritate ( all’ interno di un frullatore oppure disposte tra due fogli di carta da forno, schiacciate con un bicchiere di vetro). Quindi trasferite in uno stampo ed infornate in forno preriscaldato a 180° per 35 minuti. Quando sarà cotto lasciate intiepidire e tagliate a  quadrotti.