come fare i cantucci salati

I cantucci salati  sono una  sfiziosa  alternativa  ai classici cantucci dolci, dei biscotti friabili, divenuti un grande  successo  della pasticceria  toscana. Mentre i cantucci dolci  dolci in genere  si accompagnano con del vin santo, quelli salati saranno  golosissimi  se   serviti  con della birra o del vino, per un aperitivo tra  amici o semplicemente  se li offrite  ai vostri ospiti come  antipasto alla cena  che  avete organizzato. Se siete curiosi  di assaggiarli allora, vediamo insieme come fare i cantucci salati:

per prima cosa  dovremo procurarci tutto l’ occorrente, vale   adire:
400 gr di farina 00
100 gr di parmigiano grattugiato
4 uova
10 gr di sale
100 gr di mandorle
40 gr di pistacchi
1 cucchiaio di lievito istantaneo per salati
Dopo aver preparato tutti gli ingredienti,  cominciate pure   a  preparare la vostra ricetta, disponendo in un contenitore la farina, il parmigiano, il sale ed il lievito  e mescolateli insieme. Scavate un solco centrale e versatevi all’ interno  le uova leggermente sbattute.  Impastate ora tutti gli ingredienti  a dovere  ed in ultimo unitevi la frutta secca che  avrete spezzettato grossolanamente. Lavorate ancora il composto fino all’ ottenimento  di un impasto omogeneo  che lavorerete a forma  di filoncino  su  di un piano infarinato. Trasferite il filoncino ottenuto  su  una teglia rivestita  di carta da forno e cuocete in forno già caldo a 180 °C per mezzora. Quando saranno pronti, sfornate, lasciate intiepidire e tagliate a fettine i vostri cantucci, distanziandoli di 1 cm tra loro, quindi infornateli nuovamente  e lasciateli cuocere  per altri 10 minuti circa.