come fare i cioccolatini

Il cioccolato è uno tra gli ingredienti più amati in assoluto per quanto riguarda la preparazione di dolci e torte, in particolare se proviamo ad immaginare a quale tentazione dolce desideriamo cedere, senza dubbio in cima ad un’ ipotetica classifica ci sarebbero dei goduriosi cioccolatini. Solitamente quando desideriamo concederci una dolce pausa e/o un piccolo sfizio culinario, acquistiamo dei cioccolatini già preparati da altri, vuoi che si tratti di cioccolatini confezionati di preparazione industriale, di marche anche molto note, vuoi che si tratti di cioccolatini preparati artigianalmente, ma forse non avete mai pensato che farli con le proprie mani è assolutamente possibile e vi permette di riutilizzare quello che avete in casa come piccole quantità di frutta secca, cioccolato avanzato delle uova di Pasqua, biscotti sbriciolati, zuccherini colorati ecc… Se anche voi avete voglia di sbizzarrirvi, vediamo insieme come fare i cioccolatini:

per realizzare degli sfiziosi cioccolatini cominciate a riempire una pentola con dell’ acqua e portatela sul fuoco con la fiamma bassa, intanto in un pentolino più piccolo spezzettate il vostro cioccolato, potrà trattarsi di una tavoletta di cioccolato comprata ad hoc per l’ occasione, il cioccolato avanzato dalle uova di Pasqua o anche dei piccoli pezzetti di tipo di cioccolato diversi non terminati, non dovrete temere di miscelarli insieme, ma anzi, proprio la miscela di tipi di cioccolato diverso, renderà i vostri cioccolatini unici e deliziosi. Quando l’ acqua e calda ponete il pentolino con il cioccolato e lasciatelo fondere completamente a bagnomaria, poi prendete dal freezer gli appositi stampini in silicone che avrete lasciato per qualche ora e versatevi parte del cioccolato fuso all’ interno, in questo modo si solidificherà subito. A questo punto aggiungete quello che desiderate, frutta secca, pezzetti di pan di Spagna o torta sbriciolati, liquore, caramello, cereali, ecc… e poi ricoprite con il restante cioccolato fuso, quindi riponete in frigo per qualche ora prima di servirli.