Come fare i croissant

I croissant, sono quei deliziosi  cornetti, dal sapore “burroso” tipici della pasticceria francese che, come sapete è  molto  amata in tutto il mondo. Chiaramente per poterli assaggiare non dovremmo necessariamente recarci a  Parigi o girare la Francia, anche  se sarebbe preferibile, ma  possiamo anche prepararli in casa, con le nostre mani.

I croissant in questione possono essere mangiati al naturale, oppure possono essere anche farciti con, uvetta, cioccolato, la crema pasticcera e la marmellata. Se anche voi allora volete prepararli con le vostre mani, vediamo insieme come fare i croissant:


per prima cosa procuratevi tutto l’ occorrente per preparare 4 cornetti ovvero 250 gr di farina 0, 10 gr di lievito di birra, 125 ml. di latte, 30 gr di zucchero,  1 cucchiaio e mezzo di olio di semi, 1 pizzico di sale, 1 uov0, la buccia grattugiata di un limone, mezzo cucchiaio di essenza di vaniglia, e poi 70 gr di burro, un uovo, 1 cucchiaio d’ acqua e zucchero q.b.

Ora con tutti gli ingredienti pronti passate alla preparazione dell’ impasto, mescolando in un recipiente il lievito di birra spezzettato, 1 cucchiaio di farina e 1 cucchiaio di zucchero, unite anche il latte tiepido e mescolate, poi coprite con della pellicola trasparente e lasciate così per mezzora.

Intanto in un altro contenitore disponete la farina, lo zucchero, la buccia di limone e l’essenza di vaniglia, scavate un solco centrale e versate al suo interno il composto di prima, impastate bene, poi unite l’ uovo, il sale e l’ olio e lavorate fino all’ ottenimento di un composto liscio, quindi incidete la superficie, coprite con un canovaccio e lasciate lievitare per un paio d’ ore.

Poi riprendete l’ impasto e dividetelo in 4 pezzi e stendete ognuno di essi con il matterello, spennellate il primo pezzo con burro fuso ed una spolverata di zucchero, poi sovrapporre un altro pezzo e lavorate con matterello, continuate fino ad esaurimento degli ingredienti, quindi spianare bene con in matterello e ricavate con un coltello 4 spicchi.

Nella parte più larga di ogni triangolo disponete un cucchiaio di farcitura ed arrotolate per dare la classica forma, disponete sulla teglia del forno foderata di carta, lasciate lievitare un’ altra ora ed infornate, dopo aver pennellato i croissant con un battuto di acqua, uovo e zucchero, cuocete quindi a 180° per 20 minuti.