Come fare i massaggi

Fare i massaggi è un’ attività che se supportata da una certa competenza, può diventare una vera e propria professione, oppure può rimanere una semplice coccola che decidiamo di dedicare al proprio fidanzato, alla mamma o ai propri amici e parenti che magari, dopo una lunga giornata di lavoro, sono molto stressati e desiderano un massaggio. Le situazioni in cui si avverte la necessità di un lungo massaggio, possono essere tantissime, non bisogna infatti essere necessariamente stressati o bisognosi di coccole per desiderare un massaggio e prendersi a cuoce il proprio benessere ad esempio dopo una sessione di allenamento piuttosto intensa può capitare che la presenza di acido lattico accumulatosi provochi fastidio e tensione muscolare, talvolta addirittura può trattarsi di una contrattura, in altri casi poi determinati tipi di massaggio sono utili a guarire da una determinata patologia o hanno delle finalità atte a migliorare l’ estetica. E’ ovvio che occorre fare una distinzione tra i massaggi effettuati da un professionista e i massaggi che possiamo eseguire tutti, ad ogni modo vediamo come fare i massaggi:

se desideriamo fare i massaggi per professione, allora dovremo informarci se la nostra regione organizza dei corsi di formazione professionalizzanti, in questo modo potremo imparare a fare dei massaggi senza problemi e cominciare a fare esperienza per poi impiegarci presso qualche centro benessere per esercitare la professione appresa. Se invece fare i massaggi per voi è una semplice passione e desiderate conoscerne semplicemente i rudimenti cominciate semplicemente scegliendo il vostro soggetto e preparate un ambiente confortevole che per favorire il relax. Può essere opportuno mettere in sottofondo una musica rilassante a basso volume e preparare un ambiente caldo, profumato e con le luci soffuse. Quindi stendete sul lettino dove eseguite il massaggio un telo pulito e soffice e fate stendere la persona interessata a pancia in sotto. Versate dell’ olio sulla schiena e massaggiate partendo dal collo, esercitando una certa pressione con le dita soprattutto con i pollici, poi man mano scendete lungo la schiena e poi risalite sulle spalle e passate alle braccia. Ripassate più volte le stesse zone per un benessere a 360°.