Come fare i muffin al cioccolato

I muffin sono dei dolcetti molto piccoli americani, che hanno le dimensioni di una tazzina di caffè, essi offrono molti spunti decorativi e di personalizzazione, ma solitamente si parte da una base che può essere realizzata alla vaniglia  o al cioccolato, in base ai gusti personali ed alla ricetta che si intende preparare, oggi vediamo insieme come fare i muffin al cioccolato:

vi occorreranno pochi semplici ingredienti per 10 muffin, ovvero 3 grammi di lievito in polvere,90 ml. di latte, 150 g. di zucchero, 50 g. di cioccolato fondente in scaglie, 75 g. di burro, 1 pizzico di sale, 1 pizzico di bicarbonato di sodio, 1 bacca di vaniglia, 35 g. di cacao, 2 uova di media grandezza e 150 g. di farina.

Adesso che avete tutto l’ occorrente  a  portata di mano, passate alla fase della realizzazione della ricetta vera e propria, quindi con l’ aiuto delle fruste elettriche montate il burro con lo zucchero, unite i semi della bacca di vaniglia, le uova uno per volta continuando a  montare, aggiungete pure ( mescolati tra loro) la farina, il cacao, il bicarbonato, il sale. Poi poco per volta unite il latte, ed in ultimo incorporatevi il cioccolato fondente grattugiato e ridotto in scaglie, amalgamate  a  dovere e trasferite all’ interno dei  pirottini di carta aiutandovi con un cucchiaio, e trasferiteli negli appositi stampi, se invece siete in possesso degli stampi in silicone, potrete versare il composto direttamente all’ interno degli incavi. Preriscaldate il forno ed infornate i muffin al cioccolato a  180 gradi per 30 minuti circa, tenendo la cottura sotto controllo, in quanto ogni forno è diverso dall’ altro. Quando sarà terminata la cottura sfornate pure e se volete mantenervi sul semplice, vi basterà polverizzarli  con dello zucchero  a velo, oppure qualche spruzzo di panna per dolci, altrimenti potreste cimentarvi nelle decorazioni vere e proprie.