Come fare i muffin con le pesce sciroppate

I muffin sono tra i dolcetti monoporzione più  amati al mondo, essi hanno le  dimensioni di una tazza ed è per questo ce in America vengono chiamati anche cupcakes, ovvero “tortine in tazza” in inglese!

Ne esistono tantissime varianti, in grado di assecondare i gusti anche dei veri buongustai, più esigenti, sia dolci che salate. In questo caso ve li proponiamo nella variante alle pesche sciroppate, un altro delizioso gran classico per i golosi!

Uniamo insieme allora il delizioso impasto tipico dei muffin con questa deliziosa frutta sciroppata  e  scopriamo insieme quindi come fare  i muffin alle pesche sciroppate:

 

Ingredienti per 12 muffin:

240 gr di farina

130 gr di zucchero

100 gr di burro

2 uova

150 ml di latte

150 gr di pesche sciroppate sgocciolate

1 bustina di lievito

1 cucchiaio di essenza di vaniglia

scorza di limone

Dopo  aver preparato  gli ingredienti necessari, in una ciotola setacciate la farina, lo zucchero e il lievito. A parte, in un’altra ciotola montate le uova insieme al burro fuso tiepido, il latte, l’ essenza di vaniglia e la scorza di limone grattugiata.

Versare il composto liquido nella ciotola con gli ingredienti secchi, poi mescolare l’ impasto dei muffin con un cucchiaio di legno fino a quando il composto risulterà omogeneo, aggiungete quindi le pesche sciroppate sgocciolate e tagliate a cubetti.

Incorporatele delicatamente  all’ impasto facendo attenzione a non romperle, mescolando dal basso verso l’ alto.

Versare l’impasto di questi muffins alle pesche  sciroppate nei pirottini riempendoli per meta’ della loro altezza.

Infornate i muffin a 180° e cuocete per 20 minuti circa.

Lasciate raffreddare poi questi deliziosi muffin alle pesche sciroppate su una griglia prima di estrarli dai pirottini, per evitare che  si sfaldino e servirli.